Fortnite: giovane pro player sospeso da Twitch dopo una diretta con un giocatore bannato a vita dalla piattaforma

Violazione delle regole del servizio streaming.

Un giovane pro player di Fortnite, Cody 'Clix' Conrod, è stato sospeso per una settimana da Twitch dopo aver tenuto una diretta streaming con Zayn,un altro giocatore precedentemente bannato a vita dalla piattaforma di streaming.

Questa è la seconda volta che un giocatore viene bannato per un motivo analogo: anche Khanada è stato sospeso perché ha trasmesso una diretta con protagonista sempre Zayn, tuttavia in questo caso la sospensione è stata solo di tre giorni. Seccato, il pro player si è sfogato attraverso Twitter.

Zayn è stato bannato permanentemente da Twitch poiché, dopo aver ricevuto la sospensione, ha creato in seguito un secondo account da cui ha continuato a fare dirette. Le sospensioni di Clix e Khanada sono state attuate in seguito a comportamenti che violano le regole di Twitch: nella piattaforma infatti è vietato fare streaming con giocatori sospesi dal servizio.

A quanto pare però non c'è pace per Clix. Alla fine del mese scorso il pro player è stato vittima di swatting durante una diretta streaming sempre di Fortnite.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Rage 2 (Stadia) - recensione

Caos e colori sulla piattaforma Google.

ArticoloDoom Eternal - prova

Quando il gioco si fa duro, il Doom Slayer inizia a giocare.

Overwatch 2 in uscita nel 2020: arrivano nuove conferme

Nuove indiscrezioni sulla data di uscita da un team della Overwatch League.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza