Per il CEO di Nvidia il ray tracing su PS5 e Xbox Scarlett è una risposta al successo delle RTX

Quale sarà l'impatto sulla next-gen?

Le console di nuova generazione sono in arrivo tra circa un anno e ormai diamo per scontato che proporranno anche il ray tracing.

Secondo il CEO di Nvidia questo sarebbe dovuto all'introduzione delle schede grafiche della famiglia RTX sul mercato PC, per cui secondo Jensen Huang il ray tracing su console sarebbe una risposta diretta proprio a questa direzione che stanno prendendo le schede video PC e al successo che starebbero ottenendo.

Se non ci fossero state le RTX, infatti, secondo il CEO Nvidia non avremmo avuto il ray tracing sulle console di nuova generazione, il che di fatto lo renderebbe un'aggiunta successiva all'ingegnerizzazione delle console e non un elemento che sarebbe stato aggiunto spontaneamente alle celebri macchine da salotto.

NVIDIA_GeForce_RTX_console

Le schede video RTX di Nvidia sono le prime GPU al mondo a supportare nativamente il ray tracing, mostrando di fatto una nuova prospettiva del gaming e la risposta sulle console ne sarebbe una naturale conseguenza.

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza