Darksiders Genesis: il nuovo trailer mostra i tanti spettacolari modi per annientare le orde di demoni

Anche una breve occhiata alle abilità.

Attraverso un comunicato stampa, lo sviluppatore Airship Syndicate e THQ Nordic presentano attraverso un nuovo trailer, il cosiddetto sistema "Creature Core" in Darksiders Genesis, che consente ai giocatori di aggiornare e personalizzare la battaglia del proprio eroe attraverso una serie di abilità.

Entrambi i combattenti iniziano con una varietà di attacchi diversi, ma avranno accesso a modi più devastanti e affascinanti per distruggere i demoni nel loro viaggio attraverso l'inferno. I "Creature Core" possono essere raccolti dopo aver ucciso nemici e boss e inoltre sono anche disponibili per l'acquisto presso il negozio di Vulgrim in cambio di anime.

Il sistema "Creature Core" consente al giocatore di spostare l'equilibrio tra i diversi stili di gioco di Guerra e Conflitto. In questo modo potrete scegliere se aumentare la potenza di attacco o aggiungere una scia di lava ai vostri colpi, evocare un segugio infernale ogni volta che attaccate oppure aumentare la quantità di vita e munizioni che i nemici lasceranno una volta uccisi. Di seguito potete dare uno sguardo al trailer.

Darksiders Genesis vede il debutto del quarto cavaliere dell'Apocalisse, Conflitto, al fianco di suo fratello Guerra nel primo titolo co-op. Sarà possibile inoltre giocare in modalità single player alternando il gioco con i due personaggi. Attualmente Darksiders Genesis è in sviluppo per PC e Google Stadia, e la sua uscita è prevista per il 5 dicembre. Per quanto riguarda le versioni Xbox One, PlayStation 4 e Nintendo Switch, il titolo sarà disponibile a partire dal 14 febbraio 2020.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Resident Evil 5 e 6 (Switch) - recensione

La saga è quasi completa anche sulla portatile di Nintendo.

Darksiders 4 o un sequel di Remnant: From the Ashes in sviluppo?

Gunfire Games è alla ricerca di personale per un nuovo titolo.

Shenmue III - recensione

L'attesa è stata lunga, ma ne è valsa la pena?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza