Resident Evil 3 Remake secondo alcune indiscrezioni sarebbe in sviluppo e la sua uscita programmata per il 2020

Capcom vuole replicare il successo con il precedente titolo.

Secondo alcune indiscrezioni, Capcom sarebbe al lavoro sullo sviluppo di Resident Evil 3 Remake e la sua uscita è prevista per il prossimo anno. Le fonti provengono dal canale Youtube Spawn Wave e dal sito Video Games Chronicle. Dopo il notevole successo del remake di Resident Evil 2 che è stato lanciato quest'anno a gennaio, ha senso che Capcom voglia pubblicare un altro remake.

Il remake di Resident Evil 2 è stato sviluppato 21 anni dopo il gioco originale per PS1 e ha riscosso un successo commerciale e critico. Tra l'altro il gioco è nella nomination della categoria "Gioco dell'Anno" ai The Game Awards che si terranno tra poco ed ha già ottenuto un Golden Joystick sempre nel 2019. Inoltre, se la data di uscita fosse vera, sarà interessante vedere come gestirà due giochi: Project Resistance infatti, sarà anch'esso disponibile nel 2020.

Resident Evil 3 è stato pubblicato nel settembre 1999 ed è stato ufficialmente intitolato Resident Evil 3: Nemesis. Il gioco segue la storia di Jill Valentine alle prese con ondate di zombie mentre cerca di sfuggire a Raccoon City invasa da una popolazione infettata dal virus T.

re3r

Come al solito vi consigliamo di prendere questa notizia con le dovute precauzioni, in quanto, per adesso si tratta di un semplice rumor. Ad ogni modo rimanete sintonizzati con noi per ulteriori dettagli a riguardo.

Fonte: GamesRadar

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Resident Evil 3 Remake: Capcom annuncia l'arrivo di una demo

A tu per tu con Nemesis prima del lancio.

Devotion: lo splendido horror rimosso da Steam un anno fa trova una casa all'università di Harvard

Il gioco fece infuriare un intero popolo e fu rimosso dalla piattaforma di Valve perché associò il presidente cinese Xi Jinping a Winnie the Pooh.

Articoli correlati...

Devotion: lo splendido horror rimosso da Steam un anno fa trova una casa all'università di Harvard

Il gioco fece infuriare un intero popolo e fu rimosso dalla piattaforma di Valve perché associò il presidente cinese Xi Jinping a Winnie the Pooh.

ArticoloWorld of Horror - prova

Lovecraft e Junji Ito si incontrano in un'opera che sprizza unicità.

Il creatore di Dead Space svelerà presto il suo nuovo gioco

In arrivo a breve novità sul nuovo progetto di 2K Silicon Valley.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza