Google Stadia causa il surriscaldamento di alcuni Chromecast Ultra?

Un'altra possibile bega per un lancio piuttosto complicato.

Come ben saprete l'attesissimo e molto discusso servizio di gaming in streaming Google Stadia è disponibile per diversi giocatori da ormai alcuni giorni, sebbene per giocare, al momento, sia necessario acquistare uno dei pacchetti messi a disposizione per il pubblico, in bundle con l'ultima versione del Chromecast Ultra.

Il servizio è stato accolto dai primi utenti e tra i problemi segnalati ci sono anche quelli riguardanti il surriscaldamento del suddetto Chromecast. Per sfruttare il massimo della risoluzione permessa da Stadia, per il momento, è obbligatorio giocare attraverso il Chromecast Ultra collegato ad un monitor, e seppur pochi, vi sarebbero casi in cui il Chromecast si sarebbe surriscaldato in maniera secondo alcuni eccessiva, portando qualche utente a prendere in considerazione l'idea di interrompere la sua sessione di gioco per far raffreddare la periferica.

C'è da dire che si tratterebbe di casi isolati, e che senz'altro Stadia ora come ora è un servizio incompleto e in continua evoluzione, per cui non possiamo che aspettarci solo miglioramenti nel prossimo futuro.

2019_11_13_Google_Stadia_01_e1573745332304

Cosa pensate del lancio non particolarmente semplice di Stadia?

Fonte: Androidpolice

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza