Lo shooter vecchia scuola Wrath: Aeon Of Ruin entra in fase early access

Castelli medievali, scheletri ed armi da fuoco.

Lo shooter vecchia scuola Wrath: Aeon Of Ruin entra oggi in fase early access, si tratta di un FPS basato sulla stessa tecnologia dell'originale Quake, che vanta però supporto all'alta risoluzione, con dettagli di armi e mostri incrementati. Al momento il gioco include 8 nemici, 5 armi e 4 artefatti.

Wrath: Aeon of Ruin è uno shooter dark fantasy pieno di antiche rovine, templi e sinistre foreste da esplorare, potrete seminare caos e distruzione con 9 armi, ognuna dotata di una modalità di fuoco alternativa. Il level design di Wrath: Aeon of Ruin è ispirato ai capisaldi degli anni 90' (come DOOM e Quake), aspettatevi dunque ampie mappe brulicanti di nemici da far fuori, munizioni e segreti da scovare, senza dimenticare le iconiche chiavi che vi permetteranno di lasciare il livello.

Naturalmente, ogni shooter vecchia scuola che si rispetti deve avere una colonna sonora degna, per Wrath: Aeon of Ruin gli sviluppatori hanno chiesto aiuto ad Andrew Hulshult (compositore di Quake Champions) e direttamente da Cyberpunk 2077, anche il senior audio engineer Bjorn Jacobsen sarà della partita.

Wrath: Aeon of Ruin sarà disponibile su Nintendo Switch, Xbox One, PC e PS4 durante quest'estate.

Cosa ne pensate?

FONTE: Rock Paper Shotgun

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza