Life is Strange di Square Enix collaborerà con l'ente benefico Centrepoint per aumentare la consapevolezza sui senzatetto

L'organizzazione molto impressionata da Life is Strange 2.

Square Enix collaborerà con l'ente benefico Centrepoint per sensibilizzare l'opinione pubblica sui senzatetto adolescenti durante tutto il mese di dicembre (via MCV).

Questo è un momento "cruciale" dell'anno per i senzatetto e il publisher ha affermato che supporterà le attuali campagne di Centrepoint attraverso i canali social ufficiali di Life is Strange.

"Life is Strange ha fornito ai giocatori uno scorcio di frammenti di vita che potrebbero non aver mai nemmeno preso in considerazione, e ha fornito consapevolezza su un gran numero di problemi affrontati dai giovani nella nostra società, creando una conversazione davvero stimolante tra i giocatori", ha spiegato Jon Brooke, co-director di Square Enix External Studios.

"Quando Square Enix si è avvicinata a noi e ci ha fatto conoscere Life is Strange 2, siamo rimasti incredibilmente colpiti dalla rappresentazione del gioco dei senzatetto tra i giovani", ha dichiarato Paul Brocklehurst di Centrepoint. "Sean e Daniel si ritrovano senza casa all'inizio del gioco. E sebbene in tutta la storia trovino posti dove stare, tuttavia, ciò non significa necessariamente che abbiano una casa".

e8f1ee1b_92dc_4772_9a6f_a1abb6e06cf3_Life_Is_Strange_2

Centrepoint parla di affitti costosi, di mancanza di case a prezzi accessibili e di un mercato del lavoro caotico che ha portato 22.000 giovani a vivere per strada nel solo Regno Unito. "Ce ne sono altre migliaia che dormono su divani, pavimenti, autobus notturni o con estranei: questi sono i "senzatetto nascosti", ha chiarito Brocklehurst. "Credo che il gioco incoraggerà le persone a esaminare in che modo i giovani vivono questi scenari nella realtà e che ci sono cose che possono essere fatte per sostenerli".

Che ne pensate di questa iniziativa?

Fonte: Videogamer.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza