Le uscite del mese di dicembre - articolo

L'ultimo Natale senza PS5 e Xbox Scarlett.

In questa generazione di uscite molto più scaglionate rispetto al passato, dicembre si è trasformato praticamente nell'unico mese in cui poter tirare davvero il fiato e per una volta tanto i trend storici dell'industria si riconfermano con un periodo di festività relativamente calmo.

Fortunatamente anche i più affamati di novità avranno tra le mani alcune chicche da non sottovalutare tra Switch che riceve la consueta infornata di porting d'eccezione, Alien: Isolation su tutti, il grande ritorno di Halo: Reach, e diverse produzioni forse dal nome non così roboante ma comunque interessanti. A spiccare, per esempio, il Phoenix Point creato dal papà dei primissimi XCOM e l'attesissimo Life is Strange 2: Episodio 5.

Ovviamente senza dimenticare il toccante e ispirato Arise: A Simple Story, il cupo Mosaic e lo spin-off Darksiders Genesis. Ok, forse per diversi tra voi nemmeno dicembre sarà mese di risparmi.

3 dicembre

  • Arise: A Simple Story (PC, PS4, Xbox One)
  • Blair Witch (PS4)
  • Farming Simulator 20 (Switch)
  • Halo: Reach (PC, Xbox One)
  • Life Is Strange 2: Episodio 5 (PC, PS4, Xbox One)
  • Neverwinter Nights: Enhanced Edition (PS4, Switch, Xbox One)
  • Phoenix Point (PC)
  • Simulacra (PS4, Switch, Xbox One)
  • Tools Up! (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • Trover Saves the Universe (Xbox One)

Il mese di dicembre si apre con un'opera artisticamente notevole che vuole toccare le corde più emotive dei videogiocatori. Dopo un annuncio che lo accostava con una certa prepotenza a tutto il filone di esperienze nate con l'iconico Journey, Arise: A Simple Story si è fatto riconoscere come un'opera più complessa e strutturata caratterizzata non solo da un comparto artistico di primissimo livello ma anche da un gameplay più preponderante che si fonda su fasi platform e puzzle legate alla manipolazione dello scorrere del tempo. Un gioco tutto da scoprire anche grazie alla nostra prova di Arise: A Simple Story.

Spuntato dal nulla nel corso dell'E3 2019 e lanciato durante l'estate su PC e Xbox One, Blair Witch porta sugli schermi videoludici l'immaginario del film culto Blair Witch Project e lo fa attraverso una storia inedita confezionata dai ragazzi di Bloober Team, software house che in questi anni ha fatto parlare di sé grazie a Layers of Fear e Observer. Ora anche su PS4 potremo perderci in una foresta da esplorare con il nostro fidato cane affrontando una presenza oscura che sta per scatenarsi in tutta la propria spietatezza. Scoprite questo horror nella nostra recensione di Blair Witch in versione PC.

Farming Simulator 20 arriverà su Nintendo Switch con tutte le nuove feature che vennero introdotto in Farming Simulator 19. Anche John Deere, la casa produttrice di macchinari agricoli più grande al mondo, sarà presente per la prima volta sulla console Nintendo, accompagnata da tantissime nuove aggiunte: nuovi macchinari, nuove piantagioni (tra cui il cotone e l'avena), l'allevamento di maiali, mucche e pecore, e infine una nuova mappa ambientata in Nord America da esplorare e sviluppare.

Tempo di un grande ritorno, questa volta su PC e Xbox One. L'apprezzatissimo Halo: Reach si rifà il look per entrare finalmente all'interno di Halo: The Masterchief Collection e per dare inizio a una serie di grandi uscite legate ad Halo su PC. È un gioco che non ha bisogno di presentazioni e che per quanto non sia un capitolo numerato della saga viene ricordato con estremo affetto da tutti i fan ed è giustamente considerato uno dei punti più alti dell'IP creata da Bungie.

Per quanto la prima stagione sia probabilmente sotto molti aspetti irraggiungibile, Life is Strange 2: Episodio 5 sarà una chiusura che tantissimi giocatori attendevano con impazienza. Dontnod ha sicuramente dimostrato ancora una volta di saper raccontare storie molto interessanti soprattutto grazie a personaggi e rapporti che difficilmente dimenticheremo. Il finale saprà soddisfare innalzando ancora di più l'asticella della qualità?

Grazie all'incredibile impegno di Beamdog e Skybound alcuni grandissimi classici del passato hanno debuttato per la prima volta nel mondo console e questa volta è arrivato il turno di Neverwinter Nights: Enhanced Edition. Immergiamoci nei Forgotten Realms con questo acclamato gioco di ruolo di Dungeons & Dragons che unisce i contenuti di Neverwinter Nights: Diamond Edition con nuove caratteristiche e miglioramenti e che include oltre 100 ore di avventure ruolistiche tutte da scoprire.

Julian Gollop, papà dell'apprezzatissimo XCOM che ancora oggi con le sue nuove incarnazioni sta facendo faville con il suo mix di strategia a turni ed elementi gestionali, presenta finalmente Phoenix Point. L'umanità è alle prese con una minaccia spaventosa che da delle spore sollevatesi dopo lo scioglimento dei ghiacciai ha causato la creazione di orribili creature mutanti che continuano a evolversi diventando sempre più letali. Riusciremo a debellare una minaccia in costante mutamento e sempre più letale?

L'orrore passa attraverso lo schermo di un cellulare di una giovane sconosciuta. Simulacra è un thriller narrativo vissuto attraverso un cellulare tra messaggi testuali e vocali, password da scoprire, foto, video e segreti che si celano dentro a un dispositivo che ormai è diventato il contenitore di tutto ciò che ci riguarda, nel bene e nel male. Avere un intera vita nel palmo di una mano può essere spaventoso.

Se siete alla ricerca di un party game spensierato e diverso dal solito Tools Up! Sembra davvero la risposta perfetta per il periodo natalizio. Un elettrizzante gioco cooperativo che mette alla prova la nostra attitudine per la ristrutturazione e il lavoro di squadra mettendoci di fronte a una vera corsa contro il tempo per dipingere, strappare la carta da parati, spostare divanti e mobili e rendere tutto assolutamente perfetto.

Cosa succede quando uno dei creatori dell'amato Rick & Morty, Justin Roiland, si mette al lavoro su un videogioco dallo humor sci-fi irriverente, volgare e di cattivo gusto al punto giusto? Trover Saves the Universe arriva su Xbox One dopo l'uscita su PS4 e PC (dove supporta anche la VR) mettendoci di fronte a una premessa narrativa a dir poco stramba: i nostri cani sono stati rapiti dall'alieno Glorkon che li ha inseriti nelle proprie cavità orbitali e che sfrutta la loro essenza vitale per distruggere l'universo. La nostra unica possibilità è quella di allearci con Trover, un alieno di certo non particolarmente voglioso di salvare l'universo. Scoprite altri dettagli nella nostra prova di Trover Saves the Universe.

4 dicembre

  • Everreach: Project Eden (PC, Xbox One)

In attesa di capire cosa BioWare ha intenzione di fare con l'universo di Mass Effect, eccoci alle prese con quello che sin dal suo annuncio è sembrato una sorta di clone indie di quella iconica saga sci-fi. Everreach: Project Eden è un gioco di ruolo d'azione in cui vestiremo i panni di Nora Harwood, un membro della divisione di sicurezza di Everreach Corporation in missione per liberare il pianeta Edan dalla colonizzazione e per indagare su eventi a dir poco insoliti. Potremo esplorare un vasto mondo alieno e scendere nelle sue profondità per scoprire gli antichi segreti di una civiltà dimenticata tra combattimenti a piedi, battaglie su veicoli ad alta velocità e un sistema di skill tutto da scoprire.

5 dicembre

  • Alien: Isolation (Switch)
  • Darksiders Genesis (PC, Stadia)
  • Interrogation: You will be deceived (PC)
  • Mosaic (PC)
  • Star Ocean First Departure R (PS4, Switch)

Non crediamo che ci sia bisogno di alcuna presentazione ma sappiate che la foltissima schiera di porting pensati per Switch si arricchisce di un pezzo da novanta del genere survival horror. Nonostante le vendite non così stupefacenti, Alien: Isolation è un titolo di assoluta qualità che propone un nuovo fantastico tassello assolutamente degno dell'iconico universo di Alien. Nel caso in cui non conosceste la storia di Amanda Ripley questa è un'occasione davvero imperdibile. Tutti i dettagli nella nostra recensione di Alien: Isolation nel suo primo debutto sul mercato.

Per quanto il cambio di genere faccia pensare "solo" a uno spin-off, Darksiders Genesis è un tassello estremamente interessante e importante del franchise che negli anni ci ha permesso di interpretare i Cavalieri dell'Apocalisse visti attraverso la mente e l'estro di Joe Madureira. Il gameplay tipico della saga si unisce a una visuale isometrica che ricorda l'azione tipica dei Diablo-like e che ci permette di impersonare sia Guerra che l'inedito personaggio di Conflitto. Un action che supporta la co-op e che potrebbe rivelarsi una graditissima sorpresa.

Il genere investigativo ci sta regalando sempre più rappresentanti più o meno conosciuti e blasonati e per quanto Interrogation: You will be deceived sia passato decisamente in sordina potremmo avere tra le mani un poliziesco dai tratti noir niente male. Il nostro ruolo di detective ci spingerà ai limiti alla ricerca di indizi su un pericolosissimo gruppo terroristico. Dovremo gestire il nostro team, interrogare i sospettati e capire una volta per tutte quanto siamo disposti a spingere oltre i limiti la nostra moralità in nome della verità.

Dopo il lancio su Apple Arcade, il servizio in abbonamento per dispositivi iOS che sta dimostrando buonissime qualità e varietà, Mosaic è pronto a debuttare su PC e in particolare su Steam con il suo carico di atmosfere dark e tematiche attuali e socialmente piuttosto delicate. Il nostro protagonista trascorre una vita monotona in una città fredda, senza un vero significato fino alla svolta in un giorno cruciale, un giorno in cui cominciano a succedere cose strane e tutto cambia. Un nuovo interessante progetto dagli sviluppatori di Among the Sleep.

In Star Ocean First Departure R, pubblicato originariamente in occidente sull'ormai storica PSP, un giovane spadaccino, Roddick, e i suoi compagni partono alla ricerca di una cura per una malattia mortale prima di venire coinvolti in un'avventura tra le stelle tutta da scoprire. Ovviamente questa nuova versione propone novità, miglioramenti e nuovi bilanciamenti in grado di dare vita a un'esperienza di gioco davvero definitiva.

6 dicembre

Panache Digital Games, lo studio di sviluppo indipendente co-fondato nel 2014 da Patrice Désilets, direttore creativo originale della serie Assassin's Creed, è pronto al lancio su console di un progetto molto affascinante e tutto da scoprire. Ancestors: The Humankind Odyssey è un gioco di sopravvivenza in terza persona che ci porta alle origini dell'umanità facendoci vivere un periodo di tempo che va da 10 a 2 milioni di anni fa. Starà a noi cercare di far proliferare il nostro clan sopravvivendo alla spietata natura che non guarda in faccia nessuno. Per saperne di più vi rimandiamo alla nostra recensione di Ancestors: The Humankind Odyssey in versione PC.

Come da tradizione Switch accoglie diversi porting che potrebbero darsi una rinfrescata niente male grazie alla natura ibrida della console. Assassin's Creed: The Rebel Collection è un pacchetto che comprende Assassin's Creed Black Flag e Assassin's Creed Rogue, due progetti strettamente collegati per personaggi e storyline che ci mettono di fronte a dei protagonisti molto diversi dai classici Assassini. Due giochi che a modo loro hanno rappresentato aspetti unici e originali della saga Ubisoft.

A più di due anni dall'uscita su PC, Immortal Planet ci trasporta, anche su console, in un lontano pianeta completamente ricoperto dai ghiacci e abitato esclusivamente da essere robotici che non hanno alcuna memoria del passato. Solo il protagonista sembra realmente cosciente e capace di far luce sui tanti misteri di un mondo spietato che ospita le tombe degli ormai addormentati immortali. Un souls-like con visuale isometrica dalle meccaniche di combattimento profonde e impegnative e con un mondo di gioco piuttosto affascinante. La nostra recensione di Immortal Planet in versione PC fa luce su questo interessante action con elementi RPG.

9 dicembre

  • Ashen (PS4, Steam, Switch)

Lanciato in maniera completamente inaspettata un anno fa, Ashen è stato uno dei primi progetti disponibili su Xbox Game Pass e in esclusiva temporale PC su Epic Games Store. Un souls-like dallo stile grafico peculiare caratterizzato da meccaniche che forse non fanno gridare al miracolo ma che si incastrano in maniera pressoché perfetta proponendo anche una co-op in un mondo condiviso in grado di aggiungere ulteriore imprevedibilità alla nostra avventura. Finalmente anche i giocatori PS4, Switch e il mondo di Steam potranno scoprire il lavoro di A44 Games. Tutti i dettagli nella recensione di Ashen in versione Xbox One.

10 dicembre

  • AVICII: Invector (PC, PS4, Xbox One)
  • Boneworks (PC)
  • Call of Juarez: Gunslinger (Switch)
  • Dragon Quest Builders 2 (PC)
  • Hearthstone: La Discesa dei Draghi (PC, Mobile)
  • Mechwarrior 5: Mercenaries (PC)
  • Riverbond (Switch)
  • Shovel Knight: King of Cards (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • Shovel Knight Showdown (PC, PS4, Switch, Xbox One)

Se siete fan dei rhythm game o del compianto DJ AVICII, AVICII: Invector è sicuramente un gioco da segnare sulla lista della spesa. Lasciatevi trasportare dalle melodie muovendovi tra le frequenze e sfidando ogni beat di 25 grandi hit di AVICII con il ritmo e l'azione di un'esperienza di gioco futuristica che per certi versi ricorda lo stile dell'ottimo Thumper.

Per quanto si tratti di un progetto sotto molti aspetti "solo" sperimentale, Boneworks potrebbe rivelarsi una sorta di piccolo preambolo a ciò che sarà Half-Life: Alyx. Anche in questo caso vivremo un'avventura rigorosamente in prima persona che unisce sequenze da shooter alla manipolazione della fisica e alla risoluzione di puzzle e strumenti di vario tipo. Le aspettative sono sicuramente parecchie e il team di Stress Level Zero potrebbe aver plasmato un progetto in grado di fare scuola per l'intero futuro della realtà virtuale legata al gaming e non solo.

Chi l'avrebbe mai detto che nel 2019 avremmo sentito parlare ancora una volta di Call of Juarez: Gunslinger? Merito di Switch e della sua voglia di ampliare l'offerta di third party anche attraverso progetti di qualità non troppo recenti. Questo spin-off made in Ubisoft e Techland si era rivelato un FPS di ottima fattura e l'arrivo sull'ibrida della grande N potrebbe fare gola a chi non aveva mai toccato con mano questa IP. Scoprite le avventure di Silas Greaves e di altri storici pistoleri con la nostra recensione di Call of Juarez: Gunslinger.

Dragon Quest Builders 2 porta su PC lo spin-off della serie RPG che in questo caso si unisce a delle meccaniche di costruzione "alla Minecraft". Il gioco include una campagna in single-player e anche una nuova modalità di costruzione in multiplayer. Ci troveremo di fronte ad ancora più contenuti e combinazioni di costruzione all'interno di una storia inedita ambientata in un nuovo mondo, con nuovi personaggi e nuove opzioni tra cui anche una modalità multiplayer online che permette a un massimo di quattro giocatori di creare insieme qualcosa di assolutamente magnifico. Un mix riuscito? Ve lo diciamo nella recensione di Dragon Quest Builders 2 in versione PS4.

Hearthstone: La Discesa dei Draghi è la nuova espansione da 135 carte dell'acclamato gioco di carte digitale free-to-play targato Blizzard. L'Anno del Drago è cominciato con L'Ascesa delle Ombre dove i giocatori hanno conosciuto la Legione del M.A.L.E., una malvagia organizzazione capitanata dal famigerato Arcicattivo Rafaam. In Salvatori di Uldum, i cattivi hanno minacciato di scatenare delle piaghe che avrebbero posto fine al mondo, ma i giocatori si sono uniti alla Lega degli Esploratori per risolvere la situazione. Ora, ne La Discesa dei Draghi, le forze del bene e del male giungeranno alla resa dei conti con l'aiuto dei draghi. Tanti, tanti draghi.

È l'anno 3015. L'umanità ha colonizzato migliaia di sistemi in una vasta regione di spazio divisa da secoli di conflitti. I campi di battaglia del futuro sono dominati dai MechWarrior, piloti d'élite di gigantesche macchine da guerra note come BattleMech. È un momento proficuo per fare il mercenario e noi lo potremo scoprire in Mechwarrior 5: Mercenaries.

In attesa dell'uscita di Minecraft Dungeons se l'idea di combinare lo stile grafico cubettoso a un gameplay alla Diablo vi stuzzica allora abbiamo una risposta potenzialmente interessante per voi. Dopo il lancio su PC e PS4, Riverbond debutta su Switch con la sua anima da hack and slash colorato, spensierato e incentrato sulla co-op.

Giornata imperdibile per i fan del cavaliere con la pala più amato di sempre e non importa se la concorrenza non è esattamente delle più agguerrite: Shovel Knight è un piccolo capolavoro che merita tutto il nostro amore. Lo stesso vale per Shovel Knight: King of Cards e Shovel Knight Showdown, due nuovi arrivati molto diversi che fanno parte dell'imperdibile pacchetto Shovel Knight: Treasure Trove ma che possono anche essere acquistati singolarmente. King of Cards è un'esperienza più classica che però si amplia con un minigioco di carte molto interessante. Showdown è invece una sorta di Super Smash Bros in salsa Shovel Knight. In ogni caso è ancora una volta il momento di imbracciare le pale!

11 dicembre

  • Black Desert Mobile (Mobile)
  • Vampire: The Masquerade - Coteries of New York (PC)

Black Desert Online è uno degli MMORPG più popolari sul mercato e il lancio di una versione mobile non può che incuriosire parecchio considerando come questo particolare tipo di piattaforme possa sposarsi in maniera molto efficace allo stile delle produzioni targate Pearl Abyss. Black Desert Mobile riuscirà a diffondere lo stile della software house coreana anche sui nostri smartphone e tablet?

Vampire: The Masquerade - Coteries of New York ci immerge nel conflitto tra due fazioni vampiriche: i Camarilla e gli Anarch. Il gioco mira a tradurre il complesso e affascinante mondo dei vampiri, le loro lotte notturne per il potere e i tentativi di aggrapparsi alla loro umanità, in un formato precedentemente inesplorato dal marchio, un'esperienza narrativa che punta con decisione sulla trama e sulle atmosfere. Nel gioco impersonerete un nuovo vampiro appena arrivato a New York che dovrà imparare cosa significa essere uno dei Fratelli in una metropoli enorme, vibrante e moderna.

12 dicembre

  • Detroit: Become Human (PC)
  • SuperEpic (PC, PS4, Switch, Xbox One)

Con la fine del rapporto di esclusività assoluta con Sony, Quantic Dream ha iniziato a lanciare su PC il proprio catalogo legandosi a doppio filo all'Epic Games Store. Dopo Heavy Rain e Beyond: Two Souls è il momento del gioco più recente tra i progetti della software house capitanata da David Cage. Detroit: Become Human si poneva l'obiettivo di rivelarsi il gioco più ambizioso della storia del team proponendo il tipico focus narrativo che in questo caso si concentra su tre protagonisti, tre androidi diversi e a loro modo decisamente unici. Tutti i dettagli su questa ormai ex esclusiva PS4 nella nostra recensione di Detroit: Become Human.

Se siete alla ricerca di un metroidvania con palate di azione, satira e humor e non vedevate l'ora di impersonare un procione e un lama con l'anima da eroi allora vi trovate nel posto giusto. SuperEpic ci chiederà di salvare una societá degna dell'immaginario di Orwell dal controllo di una maligna corporazione. RegnantCorp e i suoi micropagamenti non possono trionfare!

13 dicembre

  • Song of Horror: Episodio 3 (PC)

L'idea di una serie episodica alla Life is Strange con elementi da survival horror e permadeath non è cosa da tutti i giorni e sembra dare vita a un mix di anime quanto meno curioso. Song of Horror: Episodio 3 continua questo progetto piuttosto originale e apprezzato da diversi giocatori con una nuova avventura alla ricerca di indizi e rivelazioni che facciano luce sulla maledizione legata a un essere soprannaturale e letale denominato La Presenza. Riusciremo a sopravvivere per arrivare alla verità?

17 dicembre

  • The Sims 4: Vita Universitaria (PS4, Xbox One)
  • Wattam (PC, PS4)

The Sims 4: Vita Universitaria è la nuova e tanto attesa espansione che consente ai Sim di iscriversi all'università dei loro sogni e seguire lezioni di ingegneria, istruzione o giurisprudenza, personalizzare le loro stanze da letto per sentirsi più a casa, dilettarsi in attività extracurricolari e instaurare nuove amicizie. Dopo il lancio su PC anche gli appassionati possessori di PS4 e Xbox One potranno provare con mano l'ennesimo nuovo contenuto targato Maxis e EA.

Quando il papà di Katamari Damacy annuncia un nuovo progetto indipendente non possiamo che drizzare le antenne e aspettarci palate di follia. In questo senso Wattam non sembra davvero deludere, anzi! Capitanato da Keita Takahashi, Funomena ci chiederà di esplorare un mondo desolato dove tutto è sparito e sembra ormai perduto. Potremo giocare da soli o con un amico in schermo condiviso per aiutare Mayor a riscoprire la gioia dell'amicizia, riprendersi le memorie perdute e riconnettersi col mondo stesso.

19 dicembre

  • Borderlands 3 - Moxxi's Heist of the Handsome Jackpot (PC, PS4, Xbox One)

Fan di Borderlands a raccolta, è tempo di una nuova avventura! In Borderlands 3: Moxxi's Heist of the Handsome Jackpot dovremo completare una missione per Moxxi insieme a una squadra costruita per attaccare una stazione spaziale-casinò. Ce la dovremo vedere con le forze di sicurezza dell'Hyperion e altri letali nemici per riuscire a raggiungere la cassaforte piena di Eridium, denaro e loot leggendario. Ma fate attenzione perché per riuscire a raggiungere l'Handsome Jackpot bisognerà prima trovare l'accesso al Sanctuary III nella storia principale. Non avete ancora giocato al titolo Gearbox? Scopritelo nella recensione di Borderlands 3.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di gennaio e con l'inizio di un nuovo anno videoludico.

Vai ai commenti (3)

Giochi trattati in questo articolo

Ashen

Mosaic

Wattam

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Valve rimuove da Steam gli utenti che inneggiano al nazismo

La piattaforma ha eliminato già 30 profili utente.

Con PS5 Sony punta a 'esperienze spettacolari focalizzate su storia e personaggi'

Hermen Hulst, responsabile dei Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios, ha le idee chiare.

Articoli correlati...

Commenti (3)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza