League of Legends: una piattaforma streaming cinese è disposta a pagare oltre 100 milioni di dollari per i diritti televisivi

I campionati mondiali del MOBA di Riot arriveranno anche in Cina.

I campionati mondiali di League of Legends sono degli eventi che nel corso degli anni hanno avuto un vasto seguito, grazie al mondo degli eSports che prende sempre più piede nell'universo videoludico.

Il MOBA di Riot Games ha visto un crescente interesse anche da parte della Cina, soprattutto perché alcuni dei team che hanno vinto le precedenti edizioni provengono dal paese asiatico. E infatti, secondo il sito cinese Hollobi, la piattaforma di streaming Bilibili sarebbe intenzionata a sborsare oltre 100 milioni di dollari per acquisire i diritti televisivi di League of Legends, in modo da trasmettere in diretta nazionale tutte le partite del campionato mondiale.

Si tratterebbe di un grande cambiamento, poiché Bilibili sarebbe l'unica piattaforma ad avere così l'esclusiva in tutto il Paese. Se questo accordo andrà a buon fine, sarà uno dei più grandi nella storia degli eSport. Per fare un confronto, Twitch si è assicurata l'esclusività della Overwatch League di Blizzard, pagando 90 milioni di dollari in due anni per i diritti di trasmissione.

bi

La quantità di denaro speso negli eSport continua ad aumentare di anno in anno e, con League of Legends che continua a macinare guadagni, in futuro è possibile che assisteremo a cifre da capogiro. E' importante tuttavia sottolineare che questo accordo vale solo per la Cina: tutti gli altri spettatori potranno seguire le dirette attraverso la loro piattaforma streaming preferita.

Fonte: Dexerto

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza