Disco Elysium trionfa come miglior RPG e miglior narrazione e gli sviluppatori ringraziano citando Marx ed Engels

Ai The Game Awards 2019 con un discorso piuttosto particolare.

I The Game Awards si sono conclusi e, tra gli assoluti protagonisti, c'Ŕ stato l'apprezzato Disco Elysium, che si Ŕ portato a casa vari premi, tra cui quello per il miglior RPG e per la miglior narrazione.

Durante il discorso per la loro seconda vittoria della serata, ZA/UM, il team dietro Disco Elysium, ha ringraziato in modo speciale Karl Marx e Friedrich Engels, autori del Manifesto comunista.

In questo discorso di premiazione per il Fresh Indie Game Award, Helen Hendepere ha dichiarato che il team voleva ringraziare "alcune delle grandi persone che ci hanno preceduto". Le persone in questione includevano gli architetti del pensiero comunista, Marx ed Engels, come cosý come il pittore russo Vladimir Makovsky e Viktor Tsoi, un cantante e songwriter sovietico.

dzay3amjwr7ah2pnhkga

Se avete giocato a Disco Elysium, che presenta i talenti vocali dei membri del podcast socialista Chapo Trap House, potreste non essere sorpresi da questi riferimenti. Inoltre, nel gioco si parla parecchio di politica e filosofia, e traspaiono varie ideologie, anche e soprattutto comuniste.

Che ne pensate?

Fonte: Kotaku.

Vai ai commenti (13)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 e il suo rinvio commentati da Cory Barlog

Tutta colpa della complessitÓ dei giochi moderni.

The Witcher: Nightmare of the Wolf, Netflix conferma il film d'animazione

Il film Ŕ nelle mani dello studio d'animazione de La leggenda di Korra.

Cyberpunk 2077: secondo un insider il posticipo Ŕ dovuto alla scarsa potenza di PS4 e Xbox One

Non sarebbero infatti in grado di fare girare il gioco degnamente.

Neverwinter Nights: Enhanced Edition - recensione

Un altro viaggio nel (glorioso) passato degli RPG.

Commenti (13)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza