Call of Duty: Modern Warfare permetterā finalmente di conoscere il numero delle proprie morti...pagando

Servirā un DLC cosmetico per seguire le morti in tempo reale.

Nei precedenti titoli Call of Duty, era possibile osservare le proprie statistiche in-game, direttamente nella scoreboard durante le partite. Bastava la pressione di un semplice pulsante per far apparire i propri punteggi e statistiche, come uccisioni, morti, assist e altro.

Si trattava di un dettaglio molto apprezzato dai giocatori, specialmente quelli hardcore, i quali potevano monitorare in qualsiasi momento il proprio operato e prefissarsi degli obiettivi di miglioramento.

Sfortunatamente, il recente Call of Duty: Modern Warfare non tiene traccia del numero di morti in partita, almeno nelle modalità standard. La scoreboard in-game infatti, conta solo uccisioni e assist di ogni giocatori. Il numero di morti è riservato esclusivamente al punteggio finale, visibile solo a partita terminata.

Per alcuni utenti, la rimozione del counter delle morti è stata una scelta voluta, per venire incontro ai fan più casual della serie, i quali solo spesso oggetto di scherno dai compagni più abili. Chi viene scoperto con un elevato numero di morti e poche uccisioni, viene spesso bollato come "poco utile" e invitato a lasciare la partita...con epiteti decisamente più colorati.

Questa scelta, ovviamente, non ha trovato il consenso unanime della community, la quale ha chiesto numerose volte la reintroduzione di questo counter. Dopo tante lamentele, Activision ha finalmente esaudito i loro desideri. Tuttavia, come esprimere un desiderio ad una zampa di scimmia, c'è un piccolo problema: questa feature è ora diventata a pagamento.

Nel negozio cosmetico di Modern Warfare è infatti presente l'oggetto "Time to Die", un orologio presente nel bundle "Mother Russia", contenente 10 elementi cosmetici al costo di 2000 COD Points, ovvero poco meno di 20€. L'orologio in questione, vi permette di vedere in tempo reale uccisioni e, soprattutto, le proprie morti diventando, al momento, l'unico modo per seguire in diretta tale dato.

modern_warfare_time_to_die

L'orologio in questione non offre vantaggi di gameplay di alcun genere, quindi è a tutti gli effetti un elemento cosmetico "innocuo", eppure sono già molti i giocatori di Modern Warfare rimasti basiti di fronte alla scelta di Activision nel legare la visualizzazione delle proprie morti nel corso di una partita, ad un DLC cosmetico a pagamento, invece che reintrodurlo fisso nelle scoreboard.

Se non siete interessati a seguire costantemente il vostro andazzo durante una partita, probabilmente questo orologio non sfiorerà minimamente il vostro interesse, ma per qualcuno potrebbe rappresentare un ticchettio troppo fastidioso da ignorare. Qual è il vostro pensiero a riguardo?

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza