Ori and the Will of the Wisps potrebbe girare a 120 FPS su Xbox Series X

Lo afferma il game director Thomas Mahler.

Ori and the Will of the Wisps, il sequel di Ori and the Blind Forest mostrato ai TGA 2019, è disponibile per il preordine digitale su Microsoft Store. Il gioco costa solo $ 30 e sarà lanciato l'11 marzo 2020. Tuttavia, sembra che ci siano altre notizie interessanti riguardo il futuro di questo titolo.

Su Reddit, l'utente Decoraan ha pubblicato uno screenshot di ResetEra in cui il game director Thomas Mahler ha affermato che, a livello interno, il team sta lanciando l'idea di una patch per i 120 frame al secondo (FPS) per la versione Xbox Series X:

"Internamente stiamo anche sviluppando l'idea di creare forse una versione di Will of the Wisps che supporti 120 Hz su Xbox Series X, ma spetterà a Microsoft decidere, quindi sentitevi liberi di twittare a Phil su questo. Penso che sarebbe bello se Ori fosse uno dei primi titoli ad entrare nella nuova era dei giochi per console che supportano una frequenza di aggiornamento superiore a 60 Hz. Molti televisori supportano 120 Hz e al momento del lancio di Xbox Series X, questo sarà ancora più banale, quindi le persone dovrebbero avere contenuti che si avvalgono di questa nuova tecnologia".

ori_will_wisps_game_awards

È certamente positivo vedere team importanti come Moon Studios pensare a Xbox Series X e al modo in cui potranno migliorare i loro giochi della generazione attuale. Il titolo funziona già a una risoluzione di 4K e 60 FPS, quindi il salto a 120 FPS lo renderà ancora più reattivo e fluido. Sarà interessante vedere se questo accadrà effettivamente.

Che ne pensate? Ori and the Will of the Wisps sarà uno dei primi giochi a sfruttare le caratteristiche di Xbox Series X?

Fonte: Windowscentral.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloAlyx sarà in grado di togliere la VR dal suo status di nicchia? - articolo

Half-Life: Alyx sta foraggiando le vendite di headset VR, ma servirà molto di più per far diventare quello VR un mercato sostenibile.

Il dopo Star Wars Jedi: Fallen Order non è solo FPS, Respawn Entertainment vorrebbe esplorare altri generi

Il CEO, Vince Zampella, "stanco" di essere etichettato come uno studio focalizzato sugli FPS multiplayer.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza