Xbox Games With Gold: Microsoft ha distribuito giochi per un valore di 1196 dollari nel 2019

Sono stati 46 i titoli per gli abbonati. 

La scorsa settimana Microsoft ha reso disponibili gli ultimi due titoli Games with Gold del 2019, chiudendo l'anno con 46 giochi offerti agli abbonati Xbox Live Gold.

Dopo aver appreso il valore dei giochi offerti da PlayStation Plus, ora è arrivato il momento di capire il valore di quelli offerti da Microsoft.

Il valore complessivo dei Games With Gold è stato di 1.196 dollari nel 2019.

Nonostante un buon inizio, e anche considerando il ridotto catalogo di PlayStation Plus, è difficile dire che Xbox Live Games With Gold abbia avuto un anno migliore del suo rivale. Games With Gold ha utilizzato la retrocompatibilità laddove PlayStation Plus non poteva permetterselo, ma ciò significa anche che gran parte del guadagno deriva da titoli decennali che non costano molto.

Games With Gold ha mostrato la sua età per un po' e sembra semplicemente "cannibalizzato" dal miglior valore offerto da Xbox Game Pass, che ora può essere aggiunto a un abbonamento Gold per $ 5 in più al mese. Microsoft ha recentemente chiuso le porte al suo programma di retrocompatibilità con le versioni precedenti per Xbox e Xbox 360.

games_with_gold_45246.768x432

Qui sotto potete vedere un riassunto di quanto offerto dal servizio di Microsoft durante l'anno.

  • Mese con punteggio Metacritic medio più alto: agosto (83,75) con Castlevania: Lords of Shadow (83), Forza Motorsport 6 (87), Gears of War 4 (84) e Torchlight (81).
  • Mese con il valore in dollari più alto: agosto ($ 163,97) con Castlevania: Lords of Shadow ($ 9,99), Gears of War 4 ($ 29,99), Torchlight ($ 14,99) e Forza Motorsport 6.
  • Mese con i giochi più recenti: settembre (4 anni) con Earth Defense Force 2025 (febbraio 2014), Hitman: The Complete First Season (marzo 2016), Tekken Tag Tournament 2 (settembre 2012) e We Were Here.
  • Mese con punteggio Metacritic medio più basso: ottobre (62,5) con Disney's Bolt (57), Friday the 13th: The Game (53), Ninja Gaiden 3: Razor's Edge (70) e Tembo the Badass Elephant (70).
  • Il mese con il valore in dollari più basso: luglio ($ 62,96) con Big Crown: Showdown ($12.99), Castlevania: Symphony of the Night ($9.99), Inside ($19.99) e Meet the Robinsons ($19.99).
  • Mese con giochi più vecchi: novembre (7 anni, 10 mesi) con Joy Ride Turbo (May 2012), Sherlock Holmes: The Devil's Daughter (October 2016), The Final Station (March 2016) e Star Wars: Jedi Starfighter (May 2002).
  • Pubblicati da Microsoft: quattro titoli (Comic Jumper, Forza Motorsport 6, Gears of War 4 e Joy Ride Turbo)
  • Publisher con il maggior numero di titoli: Konami con sei (Bloodstained: Curse of the Moon, Castlevania: Lords of Shadow, Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate HD, Castlevania: Symphony of the Night, Metal Gear Rising: Revengeance e Super Bomberman R ).
  • In precedenza apparso su Games With Gold: Lara Croft and the Guardian of Light (gennaio 2014).
  • Apparso su PlayStation Plus in precedenza: Far Cry 2 (febbraio 2012), Castlevania: Symphony of the Night (maggio 2012), Lara Croft and the Guardian of Light (giugno 2012), Earth Defense Force 2025 (marzo 2017), Friday the 13th: The Game (ottobre 2018) e Hitman: The Complete First Season (febbraio 2019).
  • Valore totale: $ 1.196,53

Che ne dite?

Fonte: Polygon.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Digital FoundryRiuscirà Microsoft a offrire delle vere esperienze next-gen senza rinunciare a supportare Xbox One? - articolo

Xbox Series X non avrà esclusive al lancio: cosa dovremmo aspettarci dai titoli first-party cross-gen?

Microsoft svela come contribuirà alla lotta contro i cambiamenti climatici

"Il mondo sta affrontando un'urgente crisi" afferma il colosso di Redmond.

ArticoloIl caso Rockstar Spouse e il lento cambiamento della cultura - articolo

Rockstar e molte altre aziende del settore soffrono di gravi problemi legati al crunch. Qualcosa, però, è destinato a cambiare?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza