Il lead designer di Everwild è un ex sviluppatore di Fable Legends

James Blackham al lavoro sul nuovo gioco di Rare insieme ad altri veterani. 

Il lead designer dietro Everwild di Rare è l'ex designer di Lionhead James Blackham.

Lo sviluppatore si è unito a Rare da Square Enix l'anno scorso specificatamente per lavorare sul gioco, che è una nuova IP "davvero originale", secondo lo studio.

Durante la sua permanenza a Lionhead, Blackham è stato lead technical designer del progetto Fable Legends e writer senior per il titolo Kinect Fable: The Journey.

Everwild è diretto dalla produttrice esecutiva Louise O'Connor, una veterana che ha lavorato all'animazione per Conker's Bad Fur Day e Banjo-Kazooie: Nuts & Bolts, e dal direttore creativo Simon Woodroffe, il cui ultimo gioco è stato Sonic & All-Stars Racing Transformed.

Il direttore artistico dello studio, Ryan Stevenson, sta guidando la direzione visiva del progetto, avendo in precedenza diretto la parte artistica di Sea of ​​Thieves e Viva Pinata.

Capture_11_768x430

In totale ci sono circa 25 sviluppatori al lavoro su Everwild, anche se VGC afferma che il team attuale è più vicino a 50 persone con piani per crescere fino a dimensioni molto più grandi. Attualmente Rare ha più di 25 opportunità di lavoro elencate sul suo sito web.

Everwild è stato annunciato ufficialmente all'evento X019 di Microsoft a novembre. Il titolo risulta ancora in pre-produzione.

"Mentre Everwild è ancora agli inizi dello sviluppo, siamo molto entusiasti del potenziale del gioco che stiamo creando", ha dichiarato il boss dello studio Craig Duncan.

"Il team di Everwild è concentrato sulla costruzione di un'esperienza che consenta nuovi modi di giocare in un mondo naturale e magico", ha aggiunto.

"Everwild vi regalerà esperienze memorabili, coinvolgenti e significative che i giocatori di tutto il mondo potranno condividere. Non vediamo l'ora di svelare più informazioni in futuro."

Il team di Everwild otterrà "tutto ciò di cui hanno bisogno" per costruire al meglio il gioco, ha aggiunto Duncan, sottolineando che lo studio è ancora "completamente impegnato" su Sea of ​​Thieves.

Che ne pensate?

Fonte: VGC.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza