Bookbound Brigade, il platform 2D sviluppato da uno studio italiano, è in arrivo su PC, PS4 e Nintendo Switch questo mese

Unitevi a Dracula, la Regina Vittoria, Nikola Tesla e altre leggende letterarie.

Attraverso un comunicato stampa, Intragames Co. Ltd ha annunciato che Bookbound Brigade, una nuova versione del genere Metroidvania dello sviluppatore italiano Digital Tales, uscirà in digitale il 30 gennaio 2020, per Nintendo Switch, PlayStation 4 e PC.

Ci vorranno artisti del calibro di Dracula, Re Artù, la Regina Vittoria, Nikola Tesla, Robin Hood e molti altri per vendicare un mondo immerso nel caos in seguito al furto del "Book of Books", un volume che comprende ogni singola opera di narrativa e saggistica mai scritta. Scritto da Dean Wilkinson (che ha contribuito a Little Big Planet), in Bookbound Brigade si tratta di utilizzare personaggi storici e letterari che abbiamo tutti studiato a scuola guidando una squadra da sogno di eroi reali e immaginari attraverso un'avventura in 2D a scorrimento laterale.

Preparatevi per una versione unica del gioco di avventura platform in stile Metroidvania, con grafica 2D a scorrimento laterale: esplorate, combattete, migliorate le vostre abilità e affrontate missioni e puzzle impegnativi in ​​5 mondi diversi, dalla Torre di Babele alla Londra Vittoriana, passando per la città perduta di R'lyeh, dimora dell'antico dio Cthulhu. Di seguito potete dare uno sguardo al trailer di annuncio.

Non esiste un singolo eroe in Bookbound Brigade: giocherete infatti come un gruppo di 8 personaggi unici, ognuno con i propri tratti e abilità che influenzano la storia. Per navigare con successo nel gioco, dovrete scegliere la giusta formazione: standard, linea, colonna o ruota. Incontrate oltre 50 NPC disegnati a mano distintamente, attingendo da generazioni di famosi personaggi storici e letterari.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

RaccomandatoMO: Astray - recensione

Il miglior titolo più ignorato e meno recensito del 2019?

The Pedestrian - recensione

Le avventure di un… pedone!

Sonic - Il film potrebbe essere uno dei film basati su videogiochi di maggior successo di tutti i tempi

La pellicola sbanca al botteghino incassando più 100 milioni di dollari nel suo primo weekend.

Sonic - recensione

Vietato ai maggiori di 14 anni.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza