GameStop in difficoltà: le vendite durante le festività natalizie in calo del 27,5%

Un'altra brutta notizia per l'azienda.

Nonostante la corsa ai regali tipica delle vacanze natalizie e nonostante la disponibilità di giochi come Pokemon Sword e Shield e Call of Duty: Modern Warfare, GameStop si è trovato in difficoltà durante questo Natale. In un report di Gamesindustry.biz, le vendite durate le vacanze di GameStop sono diminuite del 27,5% rispetto alle vendite delle vacanze nel 2018.

GameStop afferma di aver registrato 1,83 miliardi durante le festività natalizie del 2019, che sono inferiori ai 2,77 miliardi realizzati nel 2018. Per questo motivo, hanno diminuito le loro aspettative per il 2020 dal 19% al 21%. Prima che diminuissero le loro aspettative, il calo era compreso tra il 5% e il 10%. Inoltre, GameStop afferma che la riduzione si basa su una diminuzione delle persone che acquistano console e giochi. Il CEO della società afferma che le vendite sono "indicative delle tendenze generali del settore che incidono sul settore dei videogiochi".

"Mentre prevediamo che le sfide che abbiamo affrontato nel quarto trimestre continueranno nell'anno fiscale 2020, riteniamo di disporre dei giusti piani d'azione a lungo termine per ottimizzare la redditività e aumentare i nuovi flussi di entrate", afferma George Sherman, CEO di GameStop.

GameStop_ds1_1340x1340

Con le vendite in calo e la perdita di diversi dirigenti, GameStop ha avuto alcuni anni difficili. Ad agosto, l'azienda ha annunciato una riorganizzazione che include una maggiore attenzione agli esport e ad altri articoli retrò. Tuttavia, questa riorganizzazione ha portato a decine di licenziamenti all'interno dell'azienda e a 180-200 negozi chiusi l'anno scorso. Nonostante il passaggio del settore ai giochi digitali, il CEO di GameStop è fiducioso per il futuro della società.

Una volta che Xbox Series X e PlayStation 5 verranno lanciate, GameStop vedrà certamente un aumento dei numeri di vendita.

Che ne pensate?

Fonte: DualShockers.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Il Motorola Razr pieghevole da 1.500 dollari ha una data di uscita

Lo smartphone arriverà inizialmente negli Stati Uniti.

Nintendo Switch Pro arriverà prima della fine del 2020? Spuntano nuovi possibili dettagli

Nvidia e Nintendo starebbero lavorando a un chip personalizzato per l'ipotetica console "potenziata".

Articoli correlati...

Nintendo Switch Pro arriverà prima della fine del 2020? Spuntano nuovi possibili dettagli

Nvidia e Nintendo starebbero lavorando a un chip personalizzato per l'ipotetica console "potenziata".

Tencent acquisirà Ubisoft nel 2020?

La possibile mossa del colosso cinese.

I creatori di TikTok vorrebbero sviluppare videogiochi secondo un report

Una scelta dettata dal grande numero di utenti che utilizzano l'app a livello mondiale.

Digital FoundryRiuscirà Microsoft a offrire delle vere esperienze next-gen senza rinunciare a supportare Xbox One? - articolo

Xbox Series X non avrà esclusive al lancio: cosa dovremmo aspettarci dai titoli first-party cross-gen?

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza