Asus TUF Gaming H3 - recensione

Uno dei migliori set di cuffie entry-level in circolazione.

Per tanti gamer le cuffie rivestono un'importanza fondamentale, come per esempio negli FPS competitivi in cui la percezione chiara del rumore e della direzione di un passo del proprio avversario fa tutta la differenza del mondo. Negli ultimi anni l'industria del gaming sta investendo una quantità sempre maggiore di risorse alla ricerca della qualità sonora sempre migliore dei propri prodotti. Non fa eccezione ASUS che ci ha fatto recapitare questo paio di TUF Gaming H3 con suono surround 7.1. Un nuovo prodotto di fascia entry-level dal prezzo contenuto e prestazioni sorprendenti, nonché cross-platform, utilizzabili quindi su PC, Mac, PS4, Nintendo Switch, Xbox One, tablet e smartphone.

1
Le TUF H3 qui proposte con l'archetto in alluminio di colore rosso.

La scatola che le contiene è di dimensioni contenute e facilmente trasportabile, nella parte frontale si notano i loghi di Teamspeak e Discord, software per i quali sono certificate. Una volta aperta all'interno troviamo le cuffie riposte in un unico scomparto di plastica trasparente. Sono dotate di un cavo terminante col jack da 3.5 mm che serve esclusivamente per l'ascolto dell'audio in entrata, e un secondo cavo del tipo braided con due jack sempre da 3.5 mm, uno per l'audio in entrata e l'altro per quello in uscita così da poter utilizzare anche il microfono. Entrambi i cavi raggiungono la lunghezza di 1.3 metri.

Appena prese in mano rendono immediatamente una sorprendente sensazione di leggerezza (appena 294 grammi) unita però a quella di evidente solidità dei materiali costruttivi. Si denota un'estrema ricercatezza nella scelta di questi ultimi, le cuffie appaiono solide, compatte. Il design è gradevolmente classico con pochi fronzoli e una forte propensione per la comodità di utilizzo. Vengono prodotte in quattro versioni che si distinguono l'una dall'altra per il colore dell'archetto che viene proposto di color argento, blu, rosso e canna di fucile. La qualità delle plastiche è buona, al tatto non danno affatto la sensazione di essere economiche come ci si aspetta da un prodotto in questa fascia di prezzo, bensì il contrario.

I cuscinetti auricolari di forma ovale sono grandi abbastanza da offrire maggiore comodità una volta indossati visto che vanno a coprire l'intera orecchia senza schiacciarla. Sono realizzati, così come il rivestimento dell'archetto, in memory foam "fast cooling" per un raffreddamento rapido (e quindi un ulteriore grado di comfort) e rivestiti in pelle 100% ecologica. L'isolamento acustico offerto da questi ultimi è buono, le abbiamo volutamente utilizzate con parecchio rumore di sottofondo (tv accesa, aspirapolvere) e pur senza essere cancellato del tutto, il suono esterno risultava sorprendentemente ovattato e quindi poco invasivo.

2
Il microfono unidirezionale ci ha stupito con una resa superiore alle aspettative.

Dopo svariate ore di utilizzo possiamo tranquillamente classificarle come cuffie comode, il peso contenuto delle stesse contribuisce a questo risultato così come il sistema di adattabilità alla forma e dimensione della propria testa, infatti gli scatti di regolazione dell'archetto all'interno del rivestimento sono molto precisi e privi di "gioco" consentendo di arrivare molto facilmente alla regolazione0 desiderata. Le imbottiture dei padiglioni si adattano alla forma della testa dell'utente e quindi non producono fastidiosi indolenzimenti o fastidi di nessun genere. Testate in prolungate sessioni di gioco sono risultate piacevoli da indossare e non abbiamo sperimentato nessun affaticamento di orecchie o collo. Nella parte inferiore dell'auricolare sinistro trovano spazio una rotella per la regolazione del volume e un tasto per silenziare il microfono. Abbiamo trovato poco gradevoli esteticamente i due cavi che dall'archetto vanno agli auricolari anche se va detto che sono corti e del tipo a corda così da migliorare l'effetto estetico della scelta. L'astina del microfono è pieghevole e tiene qualsiasi posizione scelta molto facilmente grazie all'anima in metallo.

Passando al lato tecnico la caratteristica di spicco sono i driver ASUS Essence da 50 mm montati ciascuno all'interno di una camera stagna, esclusiva dell'azienda di Taipei, che contribuisce a rendere l'audio più chiaro, i bassi più potenti e l'immersione negli scenari di gioco più realistica. Le abbiamo testate sia in ambito musicale che in quello gaming e le prestazioni si sono rivelate leggermente superiori a quelle solite della fascia entry-level a cui appartengono. La risposta in frequenza di 20-20.000 Hz garantisce un audio avvolgente e pulito nella sua globalità anche se c'è da dire che abbiamo trovato le tonalità alte e quelle basse decisamente più chiare rispetto a quelle medie che hanno una resa leggermente inferiore. I bassi in particolare risultano profondi e soddisfacenti, aspetto convincente anche nel gaming rendendole adatte ai giochi con molta atmosfera come per esempio quelli horror.

3
l logo TUF Gaming stampato in bassorilievo si integra con eleganza sul lato degli auricolari.

Testate in multiplayer durante una sessione a Call of Duty Modern Warfare non abbiamo mai avuto difficoltà a capire da dove proveniva un determinato suono e la nostra competitività non ne ha dunque risentito. Il microfono a braccio unidirezionale ci ha stupiti in positivo: l'audio in uscita è risultato sempre chiaro ai nostri compagni di gioco che sono riusciti a non perdere nemmeno una delle perle di saggezza che amiamo elargire mentre giochiamo. Come accennato in premessa, la comunicazione vocale è certificata dalle principali applicazioni come la già citata Discord e Teamspeak. In questo senso non abbiamo avuto alcun genere di problema, anche se va detto che, non trattandosi di un dispositivo USB, il rilevamento della periferica audio riguarda gli ingressi del vostro PC, più che le cuffie nello specifico.

Essendo un prodotto di fascia entry-level, non dispongono di particolari funzionalità avanzate o di software dedicato a regolazioni particolari dell'audio o del Dolby Surround. Il loro utilizzo è basico; una volta deciso se ascoltare musica o giocare ci si tuffa nel vivo dell'azione piuttosto che in una sessione di ascolto della propria musica preferita. Il prezzo di mercato a cui solitamente vendono vendute si aggira intorno ai 60 euro e, come abbiamo già ribadito, eccelle in rapporto alla qualità complessiva che questo prodotto riesce ad offrire. Tirando le somme ci sentiamo quindi di promuovere queste TUF H3: robuste ma leggere e nel complesso performanti, strizzano chiaramente l'occhio a chi dispone di un budget limitato. Non è la soluzione adatta a chi va alla ricerca di funzionalità avanzate o di un sound cristallino, ma per chi vuole fruire di contenuti multimediali e gaming a tutto tondo senza rinunciare a qualità e un minimo di estetica, sono un ottimo compromesso.

Contenuti correlati o recenti

Street Fighter V Champion Edition - recensione

È la versione definitiva del picchiaduro di Capcom?

ArticoloAlyx sarà in grado di togliere la VR dal suo status di nicchia? - articolo

Half-Life: Alyx sta foraggiando le vendite di headset VR, ma servirà molto di più per far diventare quello VR un mercato sostenibile.

Lenovo Legion Y740 - recensione

Un laptop elegante e potente in grado di offrire prestazioni super.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza