Fortnite tra zipline disattivate e segnali di tregua che potrebbero portare al ban

Le ultimissime novitā introdotte da Epic Games.

Per quanto si parli di un gioco almeno in parte in declino e decisamente meno supportato, Fortnite continua a far discutere e ogni cambiamento solleva discussioni tra "semplici" giocatori e pro player del panorama eSport del titolo Epic Games.

Le ultime due novità d'altronde non passano di certo inosservate ed entrambe sono decisioni di Epic che indubbiamente fanno discutere. Si parte con la decisione di disattivare le zipline per una motivazione molto semplice e assolutamente comprensibile: un glitch nei movimenti legato proprio a questo elemento di gioco. In parole povere sfruttando il glitch era possibile teletrasportarsi direttamente sulla zipline per sfruttarla in maniera molto più veloce e diretta.

Se questa decisione è comprensibile essendo legata a un glitch da risolvere, quella che invece riguarda il pickaxe swinging fa storcere il naso anche se riguarda in particolare l'aspetto competitivo di Fortnite. Ma andiamo con ordine e spieghiamo innanzitutto cosa effettivamente sia il pickaxe swinging.

Ci troviamo di fronte a un segnale che i giocatori utilizzavano per dare vita a una tregua momentanea. Agitare il piccone era quindi una sorta di messaggio non verbale tra avversari: per il momento non affrontiamoci perché non converrebbe a nessuno dei due ma semplicemente continuiamo pacificamente la nostra partita.

A quanto pare però questa pratica non convince Epic che ne ha parlato in un post sul blog ufficiale del gioco.

1

"Inviare o ricevere segnali (sia verbali che non verbali) per comunicare con gli avversari" viene ora inserito tra i comportamenti vietati rendendo emote, il lancio di oggetti, il saltare, il pickaxe swinging e non solo dei comportamenti non accettabili in ambito competitivo quando si vogliono sfruttare per comunicare con degli avversari. Non è un attacco allo stile di gioco "pacifista" ma più che altro alla pratica di segnalarlo esplicitamente. Come punizione si parla di un ban di due settimane dall'ambito competitivo.

Sarà interessante capire se questa decisione avrà un impatto decisivo su alcuni nomi noti o meno e se porterà a dei ban importanti.

Fonte: Fortnite Intel, IGN

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darā ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza