Red Dead Redemption 2 dall'Epic Games Store a Steam: le vendite sono aumentate decisamente grazie allo store Valve

Il gioco ha raddoppiato le vendite.

Red Dead Redemption 2 ha visto un forte aumento delle vendite digitali da quando è stato pubblicato su Steam a dicembre.

Secondo un report di SuperData, Red Dead Redemption 2 ha ricevuto un "notevole aumento" nelle vendite digitali dopo il suo lancio su Steam.

Le cifre indicano che le vendite digitali del titolo sono più che raddoppiate dalle 406.000 unità di novembre, quando è stato pubblicato su PC attraverso Epic Games Store e Rockstar Launcher, a 1 milione di unità quando è arrivato su Steam a dicembre. SuperData ha attribuito il grande aumento al fatto che gli utenti hanno preferito attendere la fine del periodo di esclusività sullo store di Epic.

Il report sulle vendite digitali di dicembre afferma inoltre che GTA 5 ha avuto il suo mese migliore da dicembre 2017. Il gioco ha guadagnato $ 84,7 milioni su console e PC grazie agli sconti e al lancio di Diamond Casino Heist, che ha anche aumentato le spese in valuta premium.

Altrove nel report, SuperData indica che le entrate di Call of Duty: Modern Warfare nel quarto trimestre del 2019 sono aumentate del 4% rispetto allo stesso periodo di lancio di Black Ops 3.

Nel dicembre 2019, quando la possibilità di acquistare contenuti di gioco è stata resa disponibile in Modern Warfare, la spesa dei clienti ha raggiunto $ 78,7 milioni.

image002

Su PC il titolo con il maggior incasso del mese è stato League of Legends. RDR2 è arrivato al quinto posto e Modern Warfare al settimo posto.

Su console, Modern Warfare è stato il gioco con il maggior incasso, seguito da FIFA 19, Star Wars Jedi: Fallen Order, GTA 5 e NBA 2K20 che completano la top-five.

Per tutto il mese di dicembre, la spesa per i giochi digitali ha raggiunto il massimo storico di $ 9,8 miliardi, in crescita dell'8% su base annua.

Le entrate da dispositivi mobili sono aumentate del 28%. La flessione della spesa digitale per console è stata in parte dovuta alla "riduzione delle entrate di Fortnite" su base annua e anche a un minor numero di importanti giochi premium pubblicati alla fine del 2019 rispetto alla stagione delle vacanze dell'anno precedente.

Che ne pensate?

Fonte: VG247.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza