Dreams è un progetto che durerà almeno 10 anni per Shuhei Yoshida

A quanto pare Sony crede molto nel progetto.

Durante gli Impy Awards (ovvero uno speciale evento organizzato da Media Molecule al fine di celebrare le migliori creazioni degli utenti in Dreams), Shuhei Yoshida ha speso qualche parola circa il futuro del titolo.

L'ex-capo dei Worldwide Studios si è detto molto soddisfatto del progetto, dichiarando che secondo lui verrà giocato per altri 10 anni:

"Avete visto delle fantastiche creazioni oggi, ma questo è solo l'inizio. Dreams è un progetto che durerà 10 anni ma non di sviluppo! Parliamo di 10 anni dopo la pubblicazione. Non vedo l'ora di scoprire come questa piattaforma di evolverà e come i futuri creatori di videogiochi potranno sfruttare questi strumenti per realizzare esperienze in grado di far divertire gli altri utenti."

sony_worldwide_studios_shuhei_yoshida_lascera_presidenza_guidare_nuovo_progetto_v9_409834

"Se lo sogni, puoi giocarlo! Esplora e gioca in un Sogniverso in continua espansione ricco di giochi, musica, disegni e tutto ciò che sta nel mezzo... e oltre. Scopri le incredibili creazioni dei giocatori di tutto il mondo e lanciati nella maestosa campagna L'arte del sogno. Impara a progettare i tuoi stessi giochi, animazioni, a creare musica e tanto altro con i semplici video tutorial, e condividi le tue idee in una rete social piena di creatività." - recita la descrizione del gioco.

Dreams sarà disponibile su PS4.

Cosa ne pensate?

FONTE: Push Square

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

ArticoloOri and the Will of the Wisps è un metroidvania tripla A - anteprima

Un grande passo avanti (a firma Xbox) per Moon Studio.

The Grudge - recensione

La maledizione è come un virus.

EA ha bannato uno YouTuber da tutti i suoi giochi e servizi online

Si tratta del pro player di FIFA Kurt 'Kurt0411' Fenech.

ArticoloSaletta: “I videogiochi oggi tolgono pubblico a TV e cinema” - intervista

Il presidente di IIDEA (ex-AESVI): “La competizione è sul tempo libero e quindi lo è anche sul giro d'affari”.

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza