Resident Evil 8 nei primi rumor su gameplay, nemici e il possibile ritorno di Chris Redfield ed Ethan Winters

Un insider lancia i primi dettagli.

Capcom ha recentemente annunciato il remake di Resident Evil 3, ma a quanto pare sta pensando già al futuro, ovvero un probabile Resident Evil 8. A quanto pare su Twitter e YouTube cominciano a fioccare rumor su cosa potremo aspettarci dal prossimo capitolo.

Come sempre vi chiediamo di prendere questa notizia con le pinze, soprattutto perché Capcom non ha ancora dichiarato di essere al lavoro su un nuovo capitolo della saga horror. Tuttavia i dettagli forniti da un insider sono interessanti e vale la pena dare uno sguardo. Secondo il canale YouTube Residence of Evil, il prossimo capitolo non si chiamerà realmente Resident Evil 8, ma Capcom avrebbe deciso di nominarlo diversamente. Tuttavia, questo nuovo RE sarà una continuazione di Resident Evil 7 e manterrà il punto di vista della telecamera in prima persona.

Secondo i rumor, Ethan Winters di Resident Evil 7 tornerà, così come Chris Redfield. Nel gioco, per quanto riguarda i nemici, oltre ai conosciutissimi zombie, compariranno nuove creature; tra questi potrebbe arrivare una sorta di lupo mannaro, o comunque una creatura simile ad un lupo. Per quanto riguarda l'ambientazione, il gioco potrebbe avere un villaggio e un castello. Inoltre, potrebbero esserci aree o livelli innevati e montani. Di seguito potete dare uno sguardo al video del canale YouTube.

Che ne pensate di questi rumor? Potrebbero essere veri? Fatecelo sapere nei commenti.

Vi ricordiamo che Resident Evil 3 sarà disponibile a partire dal 3 aprile su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Fonte: DSOG

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Resident Evil 3 Remake: Capcom annuncia l'arrivo di una demo

A tu per tu con Nemesis prima del lancio.

Devotion: lo splendido horror rimosso da Steam un anno fa trova una casa all'università di Harvard

Il gioco fece infuriare un intero popolo e fu rimosso dalla piattaforma di Valve perché associò il presidente cinese Xi Jinping a Winnie the Pooh.

Articoli correlati...

Devotion: lo splendido horror rimosso da Steam un anno fa trova una casa all'università di Harvard

Il gioco fece infuriare un intero popolo e fu rimosso dalla piattaforma di Valve perché associò il presidente cinese Xi Jinping a Winnie the Pooh.

ArticoloWorld of Horror - prova

Lovecraft e Junji Ito si incontrano in un'opera che sprizza unicità.

Il creatore di Dead Space svelerà presto il suo nuovo gioco

In arrivo a breve novità sul nuovo progetto di 2K Silicon Valley.

Commenti (7)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza