Silent Hill e Fatal Frame saranno dei film grazie al regista Christophe Gans

Il ritorno dei videogiochi horror al cinema?

Vi ricordate quando abbiamo riportato la notizia che Konami stava esplorando nuove possibilità per il futuro di Silent Hill, in risposta ai recenti rumor che la vedevano in trattativa con altre case di sviluppo per un soft-reboot e uno spin-off avventura grafica?

Ebbene, su quel fronte non abbiamo novità, ma qualcosa legato a Silent Hill è sicuramente in lavorazione...solo che non si tratta di un videogioco.

Christophe Gans, regista de Il Patto dei Lupi e dell'originale film di Silent Hill del 2006, ha voluto svelare i suoi progetti cinematografici futuri in un'intervista ed è saltato fuori che, fra questi, sono presenti un nuovo film dedicato alla saga horror di Konami e, addirittura, uno di Fatal Frame/Project Zero, altra ben nota serie survival horror.

Ecco quanto dichiarato da Gans:

"Ho due film horror in lavorazione con Victor Hadida. Sto lavorando all'adattamento del videogame Project Zero. Il film avrà luogo in Giappone. Non voglio sradicare il gioco dalla sua originale ambientazione di casa giapponese infestata. Stiamo anche lavorando ad un nuovo Silent Hill. Il progetto sarà sempre ancorato nel classico setting di una piccola cittadina americana, afflitta dal Puritanesimo. Credo che sia arrivato il momento di crearne uno nuovo.".

Fatal Frame non ha mai ricevuto un adattamento cinematografico occidentale, sebbene ne esista un film in Giappone che ha riscosso molto successo. Silent Hill, invece, ne ha ricevuti ben due: il primo, diretto proprio da Gans, è considerato ad oggi uno dei migliori film nati da un videogame, mentre il sequel, Silent Hill: Revelations 3D, diretto da Michael J. Bassett, non è stato apprezzato per niente. Gans ha commentato anche questo, svelando un particolare retroscena:

"Onestamente? Non l'ho mai visto. Dovevo realizzarlo io, ma quando ho capito che i producers volevano rendere il film più simile a Resident Evil, ho rifiutato.".

silent_hill_e1580586321288

Che dire? Di certo una notizia che non ci aspettavamo. Ora abbiamo ben due film horror da attendere con ansia, diretti da qualcuno che apprezza e rispetta il materiale originale. A tal proposito, anche se non sappiamo la trama e i dettagli di queste due pellicole, Gans ha dichiarato che il suo personaggio preferito di Silent Hill è James Sunderland del secondo capitolo...che il nuovo film possa essere un adattamento di Silent Hill 2? Che ne pensate?

Fonte: RelyOnHorror

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza