'FIFA 20 Ultimate Team è una forma di gioco d'azzardo': partono azioni legali da due avvocati

EA Sports nell'occhio del ciclone.

Due avvocati di Parigi, Karim Morand-Lahouazi e Victor Zagury, hanno fatto causa ad EA Sports poiché ritengono che la modalità Ultimate Team presente all'interno di FIFA 20 porterebbe al gioco d'azzardo.

Il duo di professionisti sostiene che per aver successo nel gioco i giocatori debbano spendere ingenti somme di denaro per ottenere calciatori importanti. Zagury ha dichiarato: "In questo gioco, tutti vogliono avere una squadra da sogno per andare il più lontano possibile. Il mio cliente ha speso € 600 in cinque mesi senza mai ottenere un grande giocatore. Gli sviluppatori di questa modalità di gioco hanno creato un sistema illusorio e particolarmente avvincente. Più paghi, più hai la possibilità di ottenere grandi giocatori. Crediamo che un gioco d'azzardo sia stato integrato in questo videogioco perché l'acquisto di pacchetti non è niente più di una scommessa".

"È come se un casinò fosse entrato nelle loro case. Oggi un adolescente di 11 o 12 anni può, senza alcuna limitazione, giocare a FUT e impegnare denaro perché in questa modalità non esiste un sistema di parental control. Belgio ed I Paesi Bassi hanno già affrontato questo problema" hanno concluso gli avvocati. Numerosi giocatori hanno raccontato di essere stati catturati dalla modalità FUT spendendo soldi reali fino al punto di arrivare ad indebitarsi seriamente.

fifa

Attualmente EA Sports non ha fatto nessuna dichiarazione in merito. Rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni a riguardo.

Fonte: Give Me Sport

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza