I giocatori di PUBG su PS4 e Xbox One possono finalmente giocare nella stessa squadra

Una grande novitÓ introdotta con la patch 6.2

L'ultimo aggiornamento per console di PUBG sta riunendo tutti, permettendo ai giocatori PS4 e Xbox One di giocare insieme nella stessa squadra.

Dopo aver introdotto il cross-play (limitato) a ottobre dello scorso anno, l'aggiornamento 6.2 di PUBG porta a termine il lavoro consentendo ai giocatori PS4 e Xbox One di riunirsi in un solo party. Fino a questo punto gli utenti console potevano giocare nelle stesse partite, ma non unirsi nella stessa squadra, che Ŕ in definitiva la caratteristica che in molti volevano davvero.

Vi basterÓ cercare l'Xbox Live Gamer Tag o il nome PSN del vostro amico nell'elenco amici di PUBG. L'aggiornamento Ŕ giÓ attivo su server di test pubblici, quindi potete giÓ provare la feature.

Mentre il cross-play Ŕ ora possibile tra PlayStation 4 e Xbox One, non sappiamo se gli utenti PC potranno mai giocare con quelli console.

L'aggiornamento 6.2 introduce anche l'attesissima modalitÓ Deathmatch a squadre 8v8, insieme a una varietÓ di modifiche al bilanciamento delle granate, e un ri-bilanciamento del bottino. Sulle patch note potete leggere tutte le novitÓ apportate a PUBG.

Che ne dite?

Fonte: Eurogamer.net.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

The Last of Us Part II rinviato: nessuna nuova data di uscita per ora

L'attesissimo sequel di Naughty Dog non uscirÓ il 29 maggio.

ArticoloRaji: An Ancient Epic - prova

Una storia di coraggio e resistenza ambientata nell'antica India.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza