Resident Evil 3 Remake: la modalitÓ assistita avrÓ la rigenerazione della salute e un fucile d'assalto

Per chi cerca una via un po' pi¨ facile.

Se anche voi state aspettando con ansia l'arrivo del remake di Resident Evil 3 ma non vi sentite tanto sicuri di riuscire a fuggire da Raccoon City sani e salvi, allora forse la modalità assistita fa al caso vostro.

Si tratta infatti di una speciale modalità pensata per chi vuole godersi il gioco senza troppi pensieri. Prima di tutto si affronteranno nemici più deboli (cadranno a terra con meno proiettili rispetto altre modalità), saranno presenti più risorse e si avrà a disposizione un potente fucile d'assalto, oltre alla rigenerazione della salute. Al momento non si ha notizia circa la mira assistita (presente in Resident Evil 2), tuttavia è molto probabile che sarà presente.

"Jill Valentine è una delle poche superstiti delle atrocità che hanno sconvolto Raccoon City. Per fermarla, la Umbrella è pronta a ricorrere alla sua arma segreta più temibile: Nemesis! Include anche Resident Evil Resistance, una nuova esperienza multiplayer online 1 vs 4 ambientata nell'universo di Resident Evil e incentrata sul confronto mortale tra quattro superstiti e un malvagio Mastermind." - recita la descrizione del gioco.

898165

Resident Evil 3 Remake sarà disponibile su PS4, Xbox One e PC a partore dal 3 aprile.

Cosa ne pensate?

FONTE: Gamingbolt

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza