Baldur's Gate 3: video gameplay e intro in CGI per un RPG che sembra già un capolavoro

Larian Studios presenta la sua creatura al PAX East.

Come promesso Baldur's Gate 3 si è reso protagonista di una presentazione davvero imperdibile al PAX East 2020. Prima di dare un'occhiata a due video molto succosi e di scoprire diversi dettagli ufficiali, non potete però perdere la nostra anteprima di Baldur's Gate 3.

In occasione della presentazione i creatori di Divinity Original Sin 2 hanno condiviso diversi dettagli della propria creatura sottolineando una stretta collaborazione con Wizards of the Coast che punta alla creazione di un RPG a turni di assoluta qualità. Un progetto che si basa sull'engine Divinity 4.0 e che punta a garantire libertà assoluta di esplorazione, sperimentazione e interazione.

I Forgotten Realms di Dungeons & Dragons tratteggiati da Larian vogliono essere incredibilmente dinamici e spettacolari e l'intro in CGI ci dà un primo succulento assaggio di questo mondo di gioco.

Il nostro alter ego sta sviluppando dei poteri incredibili grazie a un Mind Flayer parassita presente nel suo cervello. Starà a noi resistere o abbracciare in pieno la corruzione che cresce nel nostro corpo. In ogni caso potremo unirci a un party di comprimari all'interno di una storia di amicizia e tradimenti, sacrifici e sopravvivenza. Ci stiamo trasformando in dei mostri ma mentre la corruzione cresce, cresce anche il nostro potere.

Avremo la possibilità di scegliere tra razze, classi e background preimpostati ma potremo anche plasmare la nostra personalissima storia. Il primo video gameplay è solo un assaggio ma dimostra già un grandissimo potenziale.

Tra le caratteristiche chiave di Baldur's Gate 3 troviamo:

  • Multiplayer online per un massimo di 4 giocatori che permette di collaborare o di dividersi le quest arrivando anche a introdurre un inaspettato pizzico di caos all'avventura.
  • Personaggi e origini tutti da scegliere per plasmare un'avventura personale con tratti, obiettivi e aspetto unici.
  • Combattimento a turni evoluto che si basa sulle regole di D&D. Iniziativa di squadra, vantaggi, svantaggi, modificatori del lancio dei dadi si legano a telecamere che mostrano combattimenti spettacolari in cui avranno ruoli chiave un'interazione ambientale ancora più profonda e una inedita fluidità del combattimento che premia strategia e capacità di prevedere le mosse nemiche.
  • Il futuro dei Forgotten Realms dipende da noi...e dal lancio dei dadi. Tutto ciò che faremo avrà delle conseguenze e il mondo e i suoi abitanti reagiranno alle nostre azioni.
  • Modalità a turni attivabile dal giocatore. In ogni momento possiamo mettere in pausa il mondo di gioco, anche fuori dal combattimenti. Potremo sfruttare a pieno dei vantaggi tattici prima dello scontro vero e proprio, portare a termine la rapina perfetta o fuggire a una pericolosa trappola nemica. Dividere il nostro party, preparare imboscate o muoversi di soppiatto nell'oscurità. Tutto dipende da noi giocatori.

Se i rumor dovessero rivelarsi corretti, Baldur's Gate 3 entrerà in accesso anticipato già nel corso del 2020 e ovviamente noi non vediamo l'ora di scoprire il nuovo capitolo di una serie iconica e l'ennesimo grande progetto di una software house che, dopo Divinity: Original Sin 2, ha tutte le carte in regola per sfornare l'ennesimo capolavoro.

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza