Lo YouTuber JayStation inscena la morte della fidanzata? YouTube lo punisce pesantemente

Il canale è stato demonetizzato e lo streamer ha annunciato una pausa dalla piattaforma.

Lo YouTuber JayStation ha visto il suo canale demonetizzato e ora si sta prendendo una pausa da YouTube dopo aver ricevuto aspre critiche per aver inscenato la morte della sua ragazza.

JayStation è stato rapidamente preso di mira dalla community di YouTube dopo aver pubblicato un video il 22 gennaio, in cui sosteneva che la sua ragazza Alexia era morta. Lo YouTuber ha anche caricato più contenuti sulla sua morte, in particolare una controversa "Ouija board challenge" che molti hanno trovato disgustosa. Altri utenti, invece, dubitavano dell'accaduto.

Anche la star di YouTube Ethan Klein di H3H3 si è unito agli utenti indignati, definendo JayStation un "idiota" (per usare un eufemismo) dopo aver falsificato la morte della sua ragazza. Il 30 gennaio Alexia ha finalmente parlato della questione, confermando una volta per tutte che era in realtà viva.

Poco dopo, è nato il movimento #StopJayStation, con la community ormai stanca dei suoi controversi video. YouTube ha monitorato la situazione e il canale di JayStation è stato successivamente demonetizzato. In seguito, il 21 febbraio lo YouTuber ha pubblicato un nuovo video, in cui annunciava una "pausa indefinita" da YouTube.

jaystation_girlfriend_alexia_died_death_fake

Secondo quanto riferito, la demonetizzazione da parte di YouTube non deriva dalle polemiche scatenate dalla messa in scena, ma dal fatto che JayStation è stato arrestato il 3 febbraio per accuse di aggressione.

Che ne pensate di questa vicenda? Secondo voi è giusta la punizione di YouTube o è un provvedimento troppo leggero?

Fonte: Dexerto.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza