Borderlands il film: Eli Roth vorrebbe inserire dei cosplayer per poi ucciderli brutalmente

Ecco alcune delle idee del regista di Hostel.

Il film di Borderlands è in sviluppo da un decennio ed è ancora agli inizi. Dopo varie peripezie sembra che si sia trovato finalmente il regista, ovvero Eli Roth famoso per aver diretto Hostel (ma non solo).

Ebbene, Eli Roth è apparso al PAX East all'interno del panel di Gearbox ed ha colto la palla al balzo per condividere alcune delle bizzarre idee che ha in mente per l'adattamento cinematografico. Roth ha dichiarato che la collaborazione con Randy Pitchford e con gli altri partner creativi ricorda molto "una pazza, pazza famiglia".

Il regista ha sottolineato che il film è in lavorazione da pochissimi giorni, perciò non può condividere ulteriori dettagli a riguardo. Tuttavia, tra le sue "particolari idee" ve n'è una riguardo i cosplayer. Roth infatti spera di poter inserire alcuni cosplayer all'interno del film per poi farli massacrare brutalmente, augurandosi di dar loro delle "morti veramente orribili".

border

"Sarà una lunga strada prima di vedere il film completo, ma è un onore essere qui a parlarne" ha dichiarato il regista durante l'evento. Dalle idee dichiarate al PAX East, il film di Borderlands promette quindi di essere cruento al punto giusto. Staremo a vedere.

Fonte: GameSpot

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza