The Persistence è un ispirato survival horror sci-fi per VR in arrivo su PC e console in versione classica

Firesprite pubblica un nuovo trailer in occasione dell'annuncio.

Firesprite Games annuncia che la sua acclamata esperienza horror sci-fi The Persistence arriverà in versione classica non-VR su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC quest'estate.

In The Persistence, i giocatori hanno il compito di sopravvivere a bordo di una nave spaziale colonia nell'anno 2521. La nave è invasa da orribili e mortali creature che si paleseranno durante l'esplorazione.

Partendo dalla versione VR originale e aggiungendo il supporto per i classici schermi, questa nuova versione di The Persistence aumenta la tensione grazie agli ambienti ed effetti di post-elaborazione migliorati. Firesprite Games è inoltre lieta di annunciare che i giocatori che possiedono già la versione PlayStation VR riceveranno queste funzionalità tramite un aggiornamento su PS4 senza costi aggiuntivi.

"Siamo entusiasti e non vediamo l'ora di portare questo gioco e questo universo che abbiamo creato su nuove piattaforme per i giocatori", ha dichiarato Graeme Ankers, MD e co-fondatore di Firesprite Games. "The Persistence è un'esperienza survival horror progettata per tenere i giocatori in tensione dall'inizio alla fine, e con un ambiente generato proceduralmente che si forma attorno a loro, non ci sono mai due playthrough identici, il che significa che non troverete mai la salvezza nello stesso posto."

Perp Games pubblicherà le edizioni fisiche sulle tre piattaforme console, contemporaneamente al lancio digitale di Firesprite Games.

"Firesprite ha creato un gioco suggestivo, intenso e molto divertente con The Persistence e siamo assolutamente felici di avere l'opportunità di portarlo a un nuovo pubblico in tutti i formati", aggiunge Rob Edwards, Amministratore delegato di Perp Games.

Che ne pensate? Avete letto la nostra recensione di The Persistence?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza