Call of Duty: Warzone ha un grave exploit che permette di trionfare nella Battle Royale

AGGIORNAMENTO: Infinity Ward ha corretto il tutto.

AGGIORNAMENTO 13/03/2020: Buone notizie per i giocatori, in quanto sembra che l'exploit del gioco sia già stato affrontato da Infinity Ward.

Grazie all'aggiornamento lanciato ieri sera, i giocatori non dovrebbero più essere in grado di trovarsi nella nuvola di gas rianimandosi all'infinito. Lo studio di sviluppo è stato vago nel suo tweet, ma ha comunque affermato che l'exploit è stato eliminato.

STORIA ORIGINALE: Call of Duty: Warzone è disponibile da pochissimi giorni e già un gruppo di hacker è riuscito a trovare un exploit da utilizzare per vincere le partite.

Condiviso per la prima volta da un utente di Reddit, l'exploit consente a due giocatori di continuare a rianimarsi a vicenda mentre si trovano nella cerchio invaso da una nube di gas. "Eravamo in preda al panico perché il cerchio si stava restringendo...e quando abbiamo guardato in alto verso la diga non siamo riusciti a vedere da nessuna parte; quindi in riflesso ho pensato che dovevamo rianimarci a vicenda", ha spiegato MightyKonsti . "...e così abbiamo trovato questo exploit".

Ci sono alcuni avvertimenti su questo exploit, tuttavia: l'utente ha spiegato che entrambi i compagni di squadra avevano equipaggiato il vantaggio "Tune Up", che accelera i tempi di rianimazione del 25%. Ovviamente tutti i giocatori hanno subito provato ad usare l'hack in modo da vincere le partite. Va da sé che un bug di questo tipo rovina ovviamente le partite a chi invece decide di giocare pulito.

Per adesso Infinity Ward non ha fatto nessuna dichiarazione ma è auspicabile che la società decida di creare un hotfix che consenta di eliminare questo spiacevole exploit. Rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni a riguardo.

Vi ricordiamo che Call of Duty: Warzone è disponibile per tutti a titolo gratuito, mentre Call of Duty: Modern Warfare è acquistabile per PC, Xbox One e PlayStation 4.

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza