Dreams: al via la beta di un programma che permette di guadagnare con le proprie creazioni

Non solo per divertimento.

I creatori di giochi e contenuti progettati attraverso Dreams, il sandbox esclusivo per PS4, potrebbero averlo fatto per adesso solo per divertimento, ma Sony sa che il loro lavoro potrebbe essere molto più di questo. Media Molecule ha lanciato la beta di un programma che consentirà ai creatori di utilizzare i propri progetti per scopi commerciali, inclusi video musicali a scopo di lucro e concept art.

La beta è disponibile per coloro che hanno partecipato al periodo di accesso anticipato di Dreams e hanno più di 18 anni. Se il vostro account è in regola, avete le competenze necessarie per completare l'intero progetto. Sony e Media Molecule stanno valutando le applicazioni in base al progetto e chiedono ai creatori di includere il logo del gioco "Made in Dreams" tra le altre condizioni.

Lo studio ha anche specificato che i creatori possiedono i diritti di proprietà intellettuale su tutte le creazioni già realizzate in Dreams. Al momento, chiunque è libero di usare le proprie creazioni per uso personale, come su un'opera d'arte o un capo d'abbigliamento. Essere in grado di utilizzare le creazioni in iniziative a scopo di lucro potrebbe potenzialmente cambiare il modo in cui i creatori progettano i contenuti.

dreams

Dreams consente a quasi chiunque di diventare un game designer attraverso i suoi strumenti di creazione in-game utilizzando semplicemente un controller. Recentemente un giocatore è riuscito a creare un gioco dedicato alla serie animata, Avatar: The Last Airbender.

Fonte: GameSpot

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza