Call of Duty free-to-play per il 2021? Sledgehammer ci starebbe lavorando

Farà da extra al rumoreggiato Modern Warfare 2?

Secondo un nuovo report, Activision e Sledgehammer Games starebbero lavorando ad un nuovo Call of Duty free-to-play, in arrivo il prossimo anno su PS4, Xbox One, PC e le console next-gen PS5 e Xbox Series X.

Questo report è firmato The Gaming Revolution, un ben noto leaker di Call of Duty, sempre fra i primi a riportare notizie e scoop legate a questa IP. La sua affidabilità e la precisione dei suoi report è tale che Activision stessa si è impegnata in svariate occasioni nel fargli chiudere i battenti, finora senza successo. Per questo motivo, la fonte di questo rumor è da considerarsi abbastanza attendibile. Naturalmente, noi continueremo a trattarla come una voce di corridoio e nient'altro.

The Gaming Revolution non è stato in grado di divulgare dei dettagli precisi, limitandosi a confermare l'esistenza di questo progetto e nient'altro. In ogni caso, questo COD free-to-play dovrebbe essere solo un "extra" e non vero Call of Duty del 2021, esattamente come Warzone è un "bonus" rispetto a Call of Duty: Modern Warfare. Considerando il successo che sta riscuotendo Warzone in questi giorni, è naturale che il publisher stia iniziando a valutare il futuro di questo modello.

Al momento, le voci più insistenti vedono Call of Duty: Black Ops 5 come il COD di fine 2020 e il reboot di Call of Duty: Modern Warfare 2 nel 2021. Ora, dobbiamo aggiungere anche questo fantomatico free-to-play alla lista. Naturalmente, sia Activision che Sledgehammer non hanno commentato la notizia e non lo faranno mai.

cod

Voi cosa ne pensate? Secondo voi sarà vero? Sarà un COD free-to-play fatto e finito, oppure solo una modalità extra, come la battle royale?

Fonte: Comicbook

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza