Wasteland 3 avrà ben 10 finali diversi

Lo conferma il lead level designer Jeremy Kopman. 

Wasteland 3 arriverà tra qualche mese e promette ai giocatori un gioco di ruolo vecchio stile, con il suo punto di vista isometrico, ampie opzioni di dialogo e un gameplay strategico. Sembra, inoltre, che inXile voglia trattenere i giocatori incollati al titolo per molto tempo, dato che il nuovo capitolo della serie presenterà finali multipli.

In un'intervista con PCGamesN, il lead level designer Jeremy Kopman ha parlato della quantità di finali presenti nel titolo. E, a quanto pare, ci saranno ben 10 finali differenti. Mentre Kopman non è entrato nei dettagli di questi finali, afferma che il gioco seguirà costantemente le vostre scelte.

"Abbiamo almeno dieci grandi finali", ha detto Kopman. "E poi ci sono tonnellate di scelte più piccole che incidono sulla modifica del finale. Sarà importante anche quello che le fazioni penseranno di voi".

wasteland_3_image_3_768x432

Wasteland 3 arriverà il 19 maggio su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Che ne pensate?

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Cyberpunk 2077, finalmente è stata trovata una porta che si può aprire...ma è deludente

Strano a dirsi, ma sì: c'è una porta apribile nella Night City di Cyberpunk.

Dying Light 2 avrà contenuti post-lancio per 'almeno 5 anni'

Techland ha fornito indicazioni sui contenuti post-lancio di Dying Light 2: supporto per 5 anni.

Redfall potrebbe essere rinviato, uscita in ritardo per lo shooter next-gen di Arkane?

Due insider sono concordi sulla sorte di Redfall, un rinvio è sempre più probabile.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza