Final Fantasy 7 Remake diviso in episodi? Il motivo spiegato da Yoshinori Kitase

Qualità vs quantità.

Il director dell'originale Final Fantasy 7 nonché produttore del prossimo Final Fantasy 7 Remake ha spiegato perché Square Enix ha optato per il rilascio del progetto in parti episodiche, piuttosto che rifare l'intero gioco in un unico pacchetto.

Parlando attraverso il blog di Square Enix, il regista originale e produttore del remake Yoshinori Kitase ha spiegato che per replicare tutto dal gioco originale nella massima qualità possibile, senza tagliare il contenuto e anche aggiungere nuovi elementi, il remake doveva essere suddiviso in più episodi. "Per far funzionare l'intero gioco in chiave moderna, non saremmo in grado di ottenere la massima qualità visiva e dovremmo anche tagliare aree e scene dell'originale" ha affermato. "In sostanza, per rendere possibile una singola uscita il gioco risultante sarebbe finito per essere un riassunto della storia originale, e i fan di sicuro non sarebbero stati contenti".

Il primo episodio del remake, che verrà lanciato ad aprile, contiene tutta la parte di Midgar. Secondo le dichiarazioni di Kitase dovrebbe includere tutto, dall'originale, oltre ad alcune nuove zone da esplorare. "C'erano molte parti tra le sezioni di Midgar che erano implicite, ma mai viste", ha detto Kitase. "Era qualcosa che volevamo affrontare con il remake: colmare tutte quelle lacune, mostrare come sono collegate le diverse parti della città e renderla un'esperienza continua".

ff7

Vi ricordiamo che Final Fantasy 7 Remake sarà disponibile per PlayStation 4 a partire dal 10 aprile.

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Final Fantasy 9 è tra i giochi più amati della serie e gli sviluppatori vorrebbero 'continuare la storia'

Secondo l'artist Toshiyuki Itahana è stato un gioco molto significativo non solo per i fan ma anche per il team di sviluppo.

Biomutant arriverà anche su PS5 e Xbox Series X

Ma non è chiaro se si tratterà di retrocompatibilità o di versioni native per next-gen.

Warhammer: Chaosbane in salsa next-gen. Uscirà anche su PS5 e Xbox Series X

Il gioco è già disponibile su PS4, Xbox One e PC.

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077: dalla demo emerge l'elenco delle icone attività presenti nel gioco

Dalle missioni principali alle consegne speciali, ecco le attività da portare a termine a Night City.

ArticoloCyberpunk 2077 - prova

Siete pronti, Samurai? Abbiamo una città da bruciare.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza