Plague Inc: gli sviluppatori donano 250.000 dollari per combattere il Coronavirus

Il ricavato andrà ad associazioni di ricerca.

Plague Inc, gioco dello sviuppatore Ndemic Creations, è un titolo che simula cosa potrebbe accadere in caso di una pandemia inarrestabile. Tuttavia la società sta facendo il contrario, ovvero fare la sua parte per fermarne una.

Ndemic ha annunciato questa settimana di aver donato 250.000 dollari per combattere l'epidemia da COVID-19. La donazione è stata fatta alla Coalition of Epidemic Preparedness Innovations e al fondo dell'OMS. Il primo è dedicato allo sviluppo di vaccini per il trattamento di nuove malattie infettive, mentre il secondo è focalizzato sulla prevenzione, l'individuazione e il trattamento del COVID-19 in tutto il mondo.

"Otto anni fa, non avrei mai immaginato che il mondo reale sarebbe arrivato ad assomigliare a un gioco di Plague Inc., o che così tanti giocatori avrebbero usato Plague Inc. per aiutarli a superare una vera pandemia", ha detto il creatore del gioco James Vaughan nell'annuncio. "Siamo orgogliosi di essere in grado di aiutare a sostenere il lavoro vitale dell'OMS e del CEPI mentre lavorano alla ricerca di un vaccino per COVID-19".

plague

Plague Inc. è disponibile per i dispositivi mobile; il gioco sta per ottenere una nuova modalità in cui dovremo salvare il mondo da una pandemia.

Fonte: GameSpot

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

In Animal Crossing: New Horizons è possibile fare la cacca e i giocatori ne sono curiosamente molto felici

Anche la vostra controparte virtuale ha bisogno di espletare funzioni fisiologiche, diamine!

Animal Crossing: New Horizons - recensione

Un po' Minecraft, un po' The Sims, un po' Death Stranding: ecco il ritorno del life sim più speciale che ci sia.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza