Il ritorno di Silent Hill si allontana? Konami smentisce i rumor sui due giochi di Sony e Kojima

Secondo un rappresentante della compagnia si tratta di voci 'non vere'.

Non molto tempo fa, c'è stata una massiccia fuga di notizie su Silent Hill. Si è parlato di due giochi Silent Hill apparentemente in fase di sviluppo e questo mese si anche parlato di una potenziale partnership tra Sony e Konami per lavorare alla serie.

Entrando ancora di più nello specifico, le notizie emerse parlavano di un soft reboot in lavorazione presso SIE Japan, mentre Sony stava anche tentando di mediare tra Kojima Productions e Konami per iniziare i lavori per un rilancio di Silent Hills.

Purtroppo, però, ora arriva la smentita direttamente da Konami, che ha confermato in una dichiarazione fornita a Rely on Horror, che le notizie spuntate nei giorni scorsi non corrispondevano alla verità. Quando sono stati chiesti commenti riguardo i recenti rumor, un rappresentante di Konami ha dichiarato semplicemente che le voci non erano "vere".

"Siamo a conoscenza di tutte le voci e i report, ma possiamo confermare che non sono veri", ha detto il rappresentante. "So che non è la risposta che i fan vorrebbero sentire".

silent_hill_768x432

Tuttavia, questo non significa che Konami non abbia intenzione di lavorare su Silent Hill in futuro. Il publisher giapponese ha dichiarato non molto tempo fa che stava prendendo in considerazione un ritorno della serie e il rappresentante della società ha ribadito il concetto.

"Questo non vuol dire che stiamo chiudendo completamente le porte al franchise".

Quindi, per ora, non ci sono piani per un nuovo Silent Hill.

Che ne pensate?

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Silent Hill in esclusiva PS5 è quasi realtà? L'annuncio sarebbe imminente

Hype alle stelle per il possibile progetto di Keiichiro Toyama, papà di Silent Hill.

Amnesia: Rebirth sarà un horror diverso da Amnesia: The Dark Descent

Lo studio sta sfruttando le lezioni apprese con SOMA.

The Persistence - recensione

L'horror di Firesprite si spoglia della VR, e non solo.

Silent Hill grande ritorno in un remake? Il director di God of War vorrebbe realizzarlo

Cory Barlog è interessato a riportare in vita l'amata serie horror.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza