Animal Crossing: New Horizons può avere un gameplay più etico grazie alla guida vegana stilata da PETA

"Bisogna proteggere l'isola, non sfruttarla".

In Animal Crossing: New Horizons (ma come in tutti i giochi della serie del resto), il vostro personaggio umano interagirà con gli abitanti del posto che hanno fattezze da animali. Non solo, ma all'interno del gioco ci saranno altri animali come pesci da pescare, insetti da catturare e quant'altro. Tuttavia, PETA ha alcune cose da dire sull'etica del gioco e ha pubblicato una guida per spiegare come i fan possono giocare come vegani.

Secondo l'introduzione scritta da People for the Ethical Treatment of Animals, la guida mira a "rispondere ad alcune delle difficili domande etiche che il gioco presenta". Prima di tutto, specifica che pescare nel gioco non è etico, affermando che, come non si dovrebbe pescare nella realtà, non è possibile eseguire questa azione nemmeno nel gioco. La guida afferma che il vostro compito è proteggere l'isola e catturare i pesci per attaccarli in un museo è essenzialmente crudele e dannoso per l'ambiente.

PETA dice anche di non scavare nella sabbia per ottenere le vongole. Sebbene non sia chiaro se provano dolore, fanno bene all'ecosistema nel mondo reale e non solo nel videogioco in cui servono solo allo scopo di essere trasformate in esche per pesci. Oltre a questo la guida contiene anche interessanti link che mostrano ad esempio come vengono trattati nella realtà i procioni come Tom Nook ed altri animali.

ac11

PETA sottolinea che ci sono elementi del gioco che sono adatti ai vegani. Il giocatore può mangiare frutta, per esempio, il che rende abbastanza forti da frantumare le pietre e ottenere campane e risorse extra da esse. L'associazione non vieta quindi di giocare ad Animal Crossing: New Horizons, ma piuttosto incoraggia le persone a lasciare stare le creature viventi nel gioco e a trovare altri modi per guadagnare campane. Se la cosa vi ha incuriosito potete dare uno sguardo alla guida cliccando qui.

Fonte: Dualshockers

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

In Animal Crossing: New Horizons è possibile fare la cacca e i giocatori ne sono curiosamente molto felici

Anche la vostra controparte virtuale ha bisogno di espletare funzioni fisiologiche, diamine!

Animal Crossing: New Horizons - recensione

Un po' Minecraft, un po' The Sims, un po' Death Stranding: ecco il ritorno del life sim più speciale che ci sia.

Commenti (8)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza