Call of Duty Modern Warfare e il matchmaking basato sull'abilità: l'ex boss di Sledgehammer sulla controversia

"Per certe cose non avevamo voce in capitolo".

Uno degli argomenti più controversi all'interno di Call of Duty: Modern Warfare è sicuramente il matchmaking basato sulle abilità come il fatto che manchi una modalità classificata.

Recentemente il pro player Nadeshot ha alimentato le fiamme di questa discussione, quando ha parlato della sua frustrazione per la mancanza di questa modalità. A rispondergli è stato l'ex boss di Sledgehammer, Michael Condrey, il quale ha svelato che alcune delle decisioni prese per i giochi erano di competenza di Activision e che non potevano essere cambiate.

"Non capirò mai perché in Call of Duty non è possibile implementare sia un matchmaking basato sull'abilità che un sistema di classificazione", ha detto Nadeshot. "Se voglio confrontarmi con giocatori migliori, perché non posso avere un ramk di cui essere orgoglioso e lavorarci per migliorare?". A questo tweet ha risposto appunto Condrey affermando: "Chiedilo ad Activision. Tutte le decisioni su matchmaking, monetizzazione, server dedicati, eccetera, provengono da Activision. E' stato frustrante non aver potuto prendere decisioni a riguardo".

Nadeshot ha inoltre osservano che anche Call of Duty: Warzone, la modalità free-to-play di Modern Warfare, basa il suo matchmaking sull'abilità. Sebbene Activision non lo abbia dichiarato esplicitamente, per il pro player è un po' strano che, su un'utenza di 30 milioni di persone, ci si ritrovi sempre a giocare con i soliti famosi giocatori di Call of Duty.

Per quanto riguarda Condrey, ora è in grado di parlare apertamente delle sue frustrazioni perché non lavora più per Activision. Durante la sua carriera, ha aperto lo studio Sledgehammer Games che ha sviluppato Call of Duty: WWII prima di trasferirsi in una posizione aziendale presso Activision HQ. Da allora ha lasciato Activision e attualmente sta dirigendo un nuovo studio per 2K Games, 31st Union, che sta realizzando una nuovissima IP.

Vi ricordiamo che Call of Duty: Modern Warfare è disponibile su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Fonte: GameSpot

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza