Pokémon GO vi permetterŕ di partecipare ai raid con gli amici direttamente da casa

Anche gli eventi in arrivo quest'estate verranno riprogettati.

Nuovi cambiamenti in arrivo per Pokémon GO ai tempi della quarantena da Coronavirus. Per ovviare al problema del divieto di uscire, Niantic apporterà alcune modifiche al suo gioco, consentendo così agli utenti di partecipare ai raid con gli amici seduti comodamente sul divano di casa.

I cambiamenti sono stati descritti all'interno di un post sul blog di Niantic e riguardano inoltre i vari eventi annuali che verranno annunciati in futuro nel gioco. Sostanzialmente Niantic reimmaginerà questi eventi per portarli direttamente a casa vostra tramite "un modo completamente nuovo di godersi Pokémon GO Fest". Maggiori dettagli saranno presto annunciati. In altri sviluppi, Adventure Sync, il metodo di tracciamento dei passi del gioco mentre non si gioca, sarà messo a punto per funzionare "ancora meglio con movimenti e attività indoor".

Un'altra caratteristica all'orizzonte, nel frattempo, sarà un modo per "visitare virtualmente e condividere ricordi" dei luoghi precedentemente visitati. "Abbiamo creato Niantic con una missione. ovvero aiutare le persone a uscire, esercitarsi ed esplorare il mondo, con l'obiettivo finale di connettersi con altri giocatori", ha scritto John Hanke, fondatore dello studio. "Abbiamo sempre creduto che i nostri giochi potessero includere elementi di gioco indoor che completano l'outdoor e l'esercizio fisico. Ora è il momento per noi di dare la priorità a questo lavoro, con la sfida chiave di rendere il gioco indoor così eccitante e innovativo come il nostro gameplay all'aperto. Stiamo quindi aggiungendo alla nostra tabella di marcia alcune funzionalità in modo da poter offrire più modi di giocare dentro e intorno alla casa nei prossimi giorni e settimane, quando il mondo ne ha più bisogno".

pok

"Nelle aree in cui è consentito dalle autorità locali, le passeggiate all'aria aperta, praticate con un'adeguata distanza sociale, continueranno a essere un ottimo modo per contribuire al benessere fisico e mentale e sarete comunque in grado di giocare ai nostri giochi. Le modifiche che stiamo apportando offrono un'alternativa quando ciò non è possibile".

Rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni a riguardo.

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Mass Effect: Legendary Edition - recensione

“Sarŕ leggen...non ti muovere...dario!”

'Diablo 4 farŕ avanzare l'intero genere degli action RPG'

Grandi ambizioni dietro al progetto, parla Activision Blizzard.

Articolo | Geralt di Rivia: un protagonista disabile

"Non ho smesso di pensare a questa questione".

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza