PS5 e Xbox Series X: la GPU della next-gen Sony supportata da soluzioni hardware migliori secondo un'analisi tecnica

Un modo per limare la differenza di potenza?

PlayStation 5 presenterà una GPU più debole rispetto a Xbox Series X, ma gli sviluppatori continuano a lodare la console di Sony. I soli numeri riportati da Sony e Microsoft sicuramente non dipingono l'intero quadro delle nuove console e una recente approfondita analisi suggerisce che la GPU di PS5 avrà un sistema migliore che la supporterà, risultando migliore nelle prestazioni complessive.

Sul suo blog, James Prendergast ha fornito un'analisi molto interessante delle console di prossima generazione, basata su quanto è stato rivelato finora. Nel suo ultimo post, ha dato un'occhiata al modo in cui RAM, I/O e velocità e funzioni dell'SSD faranno la differenza, considerando che la differenza di CPU tra le due console è minima.

"Abbiamo sentito per mesi che non c'è molta differenza tra i due dispositivi di Microsoft e Sony, con "fonti" che sostengono che ogni console ha un vantaggio in scenari specifici. Microsoft ha capacità grafiche più performanti con 1,4 volte la composizione fisica della GPU di Playstation 5. Questa è solo una parte della storia, con PS5 che lavorerebbe almeno 1,2 volte più velocemente di Series X nella maggior parte degli scenari di carico di lavoro. Ciò restringe il vantaggio di Series X (in termini di potenza di calcolo della GPU) a circa 1,18x-1,2x rispetto a PS5".

"E la CPU? Eseguendo lo stesso, semplice calcolo di rapporto, si può capire che Series X sarà 1.02x - 1.10x più potente di PS5, a seconda dello scenario. Non è una grande differenza, davvero ... e CPU / GPU dovrebbero avere praticamente la stessa funzionalità su entrambe le console".

Dando un'occhiata alla configurazione RAM di entrambe le console, l'analisi evidenzia come la configurazione di Xbox Series X non sia ottimale, poiché la configurazione asimmetrica utilizzata per la console può portare a una larghezza di banda ridotta rispetto alla configurazione simmetrica di PS5. Secondo l'analisi, anche se per ora non sappiamo quanta memoria sarà riservata alla gestione del sistema, la console di Sony potrebbe avere un'efficienza del flusso dei dati migliore che, insieme alle soluzioni hardware scelte per l'accesso I/O e all'SSD, darebbe a PS5 un vantaggio nella maggior parte degli scenari con un migliore supporto alla GPU.

Mettendo tutto insieme, incluso il modo in cui l'hardware audio di PlayStation 5 richiederà meno potenza alla CPU rispetto a Xbox Series X, l'analisi conclude che la console di Sony riuscirà a compensare lo svantaggio in termini puramente numerici.

Un video pubblicato di recente da Coreteks, che afferma di avere conoscenze approfondite su entrambe le console, arriva alle stesse conclusioni.

PlayStation 5 e Xbox Series X arriveranno entro la fine dell'anno.

Che ne pensate di questa analisi?

Fonte: Wccftech.

Vai ai commenti (54)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Nonna Skyrim si prende una pausa da YouTube per motivi di salute

AGGIORNAMENTO: Shirley Curry fa chiarezza: "la maggior parte dei miei spettatori è molto gentile".

The Last of Us Part II proibito in Medio Oriente

Il supporto di PlayStation lo conferma a un utente.

E3 2020: Guida completa agli eventi, date e orari delle conferenze annunciate

Date e orari di tutte le conferenze sostitutive della fiera di Los Angeles

Commenti (54)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza