Resident Evil 8 in origine era stato concepito come Resident Evil Revelations 3 secondo nuovi rumor

Promozione a serie principale grazie all'apprezzamento dei tester.

In questi giorni, i giocatori stanno passando il loro tempo libero girovagando per le strade di Raccoon City, grazie all'uscita di Resident Evil 3 Remake, il ritorno della avventure di Jill Valentine, alle prese con il pericolosissimo Nemesis.

Fra questo e il precedente Resident Evil 2 Remake, gli ultimi anni sono stati molto interessanti per i fan della serie horror di Capcom, ma prima o poi bisognerà "andare avanti" e proseguire con la storia. In soldoni, prima o poi bisognerà parlare di Resident Evil 8.

Sebbene non sia ancora stato annunciato ufficialmente, molti rumor sostengono che l'ottavo capitolo sia attualmente in sviluppo e che potrebbe uscire molto presto. Nella giornata di oggi, sono emersi nuovi rumor che dipingono un quadro più dettagliato sullo stato dei lavori.

Sul suo profilo Twitter, l'utente Dusk Golem, già autore dei primi rumor su Resident Evil 8, ha dichiarato che il titolo era inizialmente in sviluppo come Revelations 3. Per chi non lo sapesse, si tratta di una serie spin-off che ha permesso a Capcom di incentrarsi maggiormente sull'aspetto survival horror, dopo la piega action presa con il quinto e il sesto capitolo ufficiale.

Tuttavia, pare che Revelations 3 sia stato molto apprezzato dai tester, decisamente meglio di quanto Capcom aveva pronosticato. Per questo motivo, la compagnia avrebbe deciso di dare a questo titolo un anno extra di sviluppo, per trasformarlo ufficialmente in Resident Evil 8.

In un rumor precedente, si vociferava della presenza di elementi ritenuti "soprannaturali" nel prossimo gioco di Resident Evil, come i lupi mannari. Dusk Golem ha confermato che questi elementi dovevano essere presenti in quello che doveva essere Resident Evil Revelations 3; tuttavia, ora che il gioco è stato promosso a titolo numerato, sono state apportate diverse modifiche per eliminare le parti occultiste e renderlo più omogeneo alla lore ufficiale.

Infine, l'insider ha confermato che sarà un titolo cross-gen, rimandando ulteriori dettagli alla fine del mese. Viene inoltre sottolineato come il reveal ufficiale era inizialmente previsto per l'E3 2020, ma che la recente pandemia ha costretto il publisher a cambiare i suoi piani iniziali.

Insomma, le informazioni sono veramente tante ma, come sempre, sono dei rumor, quindi vanno trattati di conseguenza. Qual è la vostra opinione a riguardo? Voi avreste amato un nuovo Resident Evil Revelations con questi elementi mistici? Oppure siete contenti che dalle sue ceneri possa nascere un promettente ottavo capitolo ufficiale?

Fonte: WCCFTech

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza