The Last of Us: Part II non solo rimosso dallo store, ora vengono rimborsati tutti i pre-order digitali

E lo stesso vale per Iron Man VR.

Una decisione pensata esclusivamente per il bene degli utenti o un'altra conferma di un'uscita al lancio di PS5? Forse entrambe le cose ma al di là delle supposizioni, The Last of Us: Part II non è l'unico gioco a essere "colpito" da una decisione ufficiale di Sony.

Sicuramente una decisione che allontana la possibilità di avere un day one digitale per il 29 maggio ma andiamo con ordine. Dopo l'annuncio del rinvio a data da destinarsi, il titolo Naughty Dog è stato rimosso dal PlayStation Store e ora c'è un nuovo risvolto indicato direttamente sul sito ufficiale Sony. Un risvolto che tra l'altro coinvolge anche un altro gioco già rinviato in questi giorni.

"The Last of Us Part II e Iron Man VR sono stati rinviati. Tutti i consumatori che hanno effettuato un pre-order digitale riceveranno automaticamente un rimborso. Vi preghiamo di controllare la vostra email per ulteriori dettagli".

Una mossa che, insieme al rinvio a data da destinarsi di un così importante pezzo da novanta, viene bollata come inusuale ma d'altronde con l'emergenza Covid-19 diffusa in tutto il pianeta ci troviamo indubbiamente in tempi inusuali per le ultime generazioni.

Non ci resta che attendere novità direttamente da Sony. Senza nulla togliere all'interessante Iron Man VR, non possiamo non concentrarci in particolare sul titolo di Naughty Dog. Per il momento The Last of Us: Part II rimane un'incognita, un gioco che potrebbe debuttare sia su PS4 che su PS5 in contemporanea e che comunque rimane la prima illustre vittima di quella che potrebbe essere una stagione di rinvii.

Fonte: Gamepur

Vai ai commenti (10)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Assassin's Creed Valhalla avrà un sistema di progressione diverso per evitare il grinding selvaggio

Il creative director, Ashraf Ismail, promette una piccola rivoluzione.

The Last of Us: Parte II risplende nel fantastico approfondimento e video gameplay targato State of Play

Tra stealth, azione brutale e sopravvivenza. Un assaggio di un possibile capolavoro.

Ghost of Tsushima si ispira al primo splendido Red Dead Redemption

Sucker Punch ammette di aver preso spunto anche da Zelda: Breath of The Wild.

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza