The Witcher 3 non sente il peso degli anni e le vendite dello scorso anno si sono avvicinate a quelle del lancio

Nel 2019 il gioco di CDPR ha registrato vendite molto simili a quelle del 2015.

The Witcher 3: Wild Hunt ha avuto un 2019 davvero ottimo, stando agli ultimi dati condivisi da CD Projekt.

Lo sviluppatore e publisher di The Witcher e Cyberpunk 2077, CD Projekt, ha annunciato i risultati finanziari per lo scorso anno.

The Witcher 3: Wild Hunt ha contribuito in modo significativo alle entrate dell'azienda nel 2019. Durante l'anno, le vendite del gioco su tutte le piattaforme si sono avvicinate al massimo storico di The Witcher 3 raggiunto al suo lancio nel 2015.

Sebbene non siano state menzionate cifre specifiche, il documento rivela che le vendite nel 2019 sono state di circa 7 milioni di copie, rispetto ai 9,5 milioni del 2015. Questo è il risultato più alto raggiunto dal lancio.

Come detto in una precedente news, il PC è risultata la piattaforma dominante nel 2019, proprio come nel 2018, 2017 e 2016. Il 53% delle copie è stato venduto su PC lo scorso anno, il 26% su PS4, il 10% su Xbox One e l'11% su Switch.

L'82% di tutte le vendite effettuate nel 2019 è stato in digitale, rispetto al 29% raggiunto al lancio del gioco nel 2015.

1

Queste cifre non sono sorprendenti, considerando soprattutto la forte spinta data dallo show di Netflix.

Il 2020 promette allo stesso modo di essere grandioso per CD Projekt con il lancio di Cyberpunk 2077 a settembre.

Che ne pensate?

Fonte: VG247.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza