Gioca a League of Legends, si chiama 'Corona' e Riot Games vuole che cambi nome utente

Troppo simile a Coronavirus?

Il nome Joao Corona non è mai stato un problema per League of Legends in passato. Ma questo mese, Riot Games ha comunicato all'utente che avrebbe dovuto cambiare il nome per continuare a giocare.

Ora, come saprete, 'Corona' è noto a livello globale come il nome di un virus mortale che ha causato moltissime vittime. Ebbene, questo è diventato un problema per il 24enne Joao Corona, che ha Corona come cognome legale e come nome in League of Legends.

Il 1° aprile afferma di aver effettuato l'accesso al famoso MOBA e di aver trovato un messaggio in cui si diceva che avrebbe dovuto cambiare il suo nome utente se voleva continuare a giocare. "All'inizio ho pensato che fosse divertente, ho semplicemente scrollato le spalle e inviato un'email a Riot nella speranza che concordassero che era una situazione divertente", ha scritto l'utente in un post nel subreddit di League of Legends.

Corona ha cercato di spiegare la situazione a Riot in una e-mail all'assistenza clienti basandosi sugli screencaps della conversazione che ha caricato su Imgur. Giocatore dal 2014, aveva già giocato con lo pseudonimo di "Squid Corona". Poi un anno fa è stato in grado di ottenere il nome "Corona", pensando che sarebbe stato più facile per i nuovi amici aggiungerlo nel gioco.

L'assistenza clienti non è stata persuasa. "Chiederemo gentilmente il cambio del tuo nome in qualcosa che ti piace", ha risposto uno specialista dell'assistenza noto come Monocromie. "Nel frattempo, proverò a vedere se è possibile per te mantenerlo." Corona ha cercato di sostenere il suo caso in un seguito, ma Riot alla fine ha negato la richiesta di mantenere il suo nome originale.

ljzue5fiwk9jkfhn8vep
pdfyq5zuo8ht2kevoawt

I giochi online sono soggetti a trolling e comportamenti tossici e i nomi utente possono essere offensivi. Altri giocatori hanno riferito di aver visto nomi molto più offensivi di quello di Corona, come "CoronaComin4U" e "ChinaVrs". Non è chiaro se Corona sia appena stato coinvolto in una pulizia più generale dei nomi utente potenzialmente offensivi correlati al Coronavirus.

"Non pensiamo che forzare un cambio di nome in questo caso sia in linea con le nostre politiche, quindi esamineremo questa situazione", ha scritto Ryan Rigney, communications lead di League of Legends, su Reddit. Nel frattempo l'azienda ha restituito a Corona il suo nome utente.

Che ne pensate di questa vicenda?

Fonte: Kotaku.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pių rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza