The Witcher su Netflix e la scena della madre di Geralt spiegata dal regista della serie TV

Ecco il suo significato.

Su Netflix nel mese di dicembre è stata pubblicata la serie TV dedicata a The Witcher. Il suo è stato un successo senza precedenti, tanto da registrare un'impennata nelle vendite sia per quanto riguarda i videogiochi che i libri da cui è partito tutto.

Se siete tra quelli che hanno visto la serie TV, allora ricorderete una particolare scena che vede come protagonista Visenna, la madre di Geralt. In questo frangente il nostro protagonista è febbricitante e rivive nel suo delirio il momento in cui viene abbandonato dalla madre da bambino. Tuttavia nello stesso momento, Visenna appare a Geralt adulto: si tratta quindi di realtà o di un'allucinazione?

A tal proposito, è Marc Jobst, il regista di The Witcher a dare la sua interpretazione: "Dopo essere stato morso da un ghoul, Geralt nel suo delirio torna alla sua infanzia, quando viene abbandonato dalla madre. Ma si tratta davvero di un delirio o la madre è effettivamente lì? Abbiamo voluto lasciare apposta questo senso di ambiguità. Ci sono state un sacco di discussioni tra i fan al riguardo, ma abbiamo scelto questo modo perché Geralt chiedesse: 'Dimmi, almeno, che sapevi ciò che stavi facendo'. Uno dei trucchi della narrazione è non far capire se è questo il motivo per cui è sempre così scontroso. Noi raccontiamo la storia di un bambino che è stato abbandonato, e per qualcuno questo può essere il motivo per cui Geralt pensa che tutto il mondo è contro di lui".

witcher

E voi cosa pensate? Secondo voi Visenna era solo un'allucinazione o si trovava veramente lì in quel momento? Fatecelo sapere nei commenti.

Scoprite tutti i dettagli dell'avventura di Geralt, Yennefer e Ciri nella nostra recensione della serie TV The Witcher.

Fonte: The Witcher TV

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza