Neversong ci trasporta in un incubo che strizza l'occhio allo stile surreale di Tim Burton

Un po' metroidvania, un po' avventura narrativa, disponibile da oggi su PC.

"C'era una volta un bambino di nome Peet che riposava serenamente in un coma. Quando aprì gli occhi, si ritrovò in un incubo".

Accostato sia alle opere di Tim Burton e al suo particolare stile che a perle indie come Hollow Knight e Night in the Woods, oggi vi parliamo del piccolo e peculiare Neversong, il nuovo progetto di un creativo, Thomas Brush, che aveva già attirato l'attenzione con la sua opera prima Pinstripe.

Ve ne parliamo in occasione del lancio ufficiale su Steam al prezzo scontato del 15% di €12,74. Come potete vedere nel trailer qui di seguito, ci troviamo di fronte a un titolo che si ispira ai metroidvania proponendo puzzle, sezioni action/platform e scontri con boss mostruosamente grotteschi cercando allo stesso tempo di mantenere una natura fortemente narrativa-centrica.

Il giovane Peet è alla disperata ricerca della sua ragazza e si ritroverà di fronte al grottesco mondo di Neverwood tra zombie, mostruosità assortite e misteri da svelare.

Se il particolare stile visivo e i paragoni affibbiati a questo Neversong vi convincono date un'occhiata alla pagina Steam dedicata.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darā ragione.

Contenuti correlati o recenti

Among Us 2 č stato cancellato appena un mese dopo l'annuncio

Gli sviluppatori vogliono concentrare le energie sul gioco originale.

Spelunky 2 sbarca oggi su PS4 e arriverā a fine mese su PC

Il sequel dell'apprezzato platform 2D disponibile sulla console di Sony.

Stardew Valley 2 a sorpresa diventerā realtā?

Eric Barone alimenta le speranze dei fan.

Articoli correlati...

Spelunky 2 - recensione

Bigger, better and... deeper!

Hades - recensione

Supergiant Games ci porta direttamente all'inferno.

Pendragon - recensione

Camelot cade, sorgono i cavalieri.

ArticoloI 20 migliori videogiochi indipendenti

Venti opere indie capaci di scardinare i preconcetti e competere con i grandi dell'industria.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza