GTA 5 fotorealistico: un tuffo nella mod NaturalVision Evolved assieme al creatore - intervista

Razed ci ha raccontato la migliore mod grafica di Grand Theft Auto 5.

Di mod grafiche dedicate a GTA 5, in giro, se ne vedono parecchie. Alcune catturano l'attenzione grazie a uno sfruttamento smodato del contrasto, altre puntano sulle pozzanghere per accecare il giocatore piegando il sistema di illuminazione, altre ancora tentano maldestramente di discostarsi dalla plastificazione delle texture. NaturalVision Evolved, dal canto suo, sembra aver raggiunto una posizione spaventosamente vicina ai limiti del motore di Rockstar Games, esplorando senza paura le sponde del fotorealismo.

E NaturalVision Evolved sarà presto realtà. Disponibile in early access per i soli patrons, si tratta del coronamento del lavoro di Razed, figura centrale nel sottobosco del modding, una mente che ha lavorato incessantemente per migliorare in toto l'esperienza videoludica, muovendosi fra le texture di opere come Dark Souls e Fallout fino a raggiungere la Los Santos di GTA 5, il palcoscenico su cui si appresta a mettere in scena uno spettacolo senza precedenti.

Tutte le feature grafiche di NaturalVision Evolved spiegate nell'ultimo trailer.

Ma come nasce un lavoro di simile fattura? Per scoprirlo, lo abbiamo domandato proprio a Razed, ovvero Jamal Rashid, il principale autore della mod, che attraverso il suo patreon si adopera modificando textures, file di gioco, variabili e addirittura modelli 3D per spingere al massimo l'universo di GTA. Un mondo che, racconta, è il suo preferito: "Il lavoro su GTA è senza dubbio il più importante per me, sono stato un fan appassionato fin dagli inizi, non c'è nulla che si possa avvicinare a questo progetto".

E l'amore traspare dall'impegno riversato nella realizzazione della mod, un restauro invasivo al punto da variare sensibilmente il funzionamento dell'illuminazione e dei riflessi, capace di toccare gli effetti particellari e i modelli degli edifici, arrivando persino a stravolgere le texture e intaccare numerosi file di gioco per "assottigliare la linea che separa la fantasia dalla realtà".

"Il mio primo incontro con il mondo del modding è stato attorno al 2002", ci ha raccontato Jamal, "quando GTA Vice City ha esordito su PC. Mi ricordo che scaricai delle texture-mod per cambiare l'abbigliamento di Tommy Vercetti. Nel 2011 ho scoperto la iCEnhancer mod per GTA IV, che mi lasciò a bocca aperta dopo un paio di video. Allora mi resi conto di quanto le mod potessero migliorare tantissimi aspetti dei titoli che vengono trascurati dagli sviluppatori a causa delle tempistiche di sviluppo e altre ragioni".

Un gameplay di esplorazione in 4K con Natural Vision Evolved attiva e settaggi massimi.

Vista l'ultima iterazione di NaturalVision, sembrerebbe naturale ipotizzare un interessamento dell'industria dei videogiochi nel lavoro svolto da Razed, ma questi ci ha inspiegabilmente detto: "No, nessuno mi ha mai contattato. Tuttavia si sono rivolti alla persona che realizza i trailer per le mie mod (Denis Sitarski, aka ICEVIP, ragazzo di incredibile talento) e spero che riesca a lavorare per una grande compagnia, gli farebbe davvero comodo qualcuno come lui".

È piuttosto difficile capire quanto sia monumentale il lavoro che si cela dietro questa mod grafica. Parlando di retexturing si potrebbe pensare ad un approccio semplicistico, e lo stesso Jamal ci ha spiegato che "sì, le texture sono la componente più facile da modificare perché il procedimento è molto logico e immediato". Ma la storia cambia quando si parla dei file, che "sono di gran lunga i più complessi, perché bisogna procedere per reverse-engineering al fine toccare numerose variabili per poi registrare le modifiche, ed è un'operazione molto lunga e complicata quando non si ha accesso ai tool di sviluppo".

Senza contare che in una mappa come quella di GTA 5 "bisogna trovare l'equilibrio giusto fra colori e illuminazione alla luce dell'intero mondo di gioco, e non è affatto semplice in un mondo tanto grande e dettagliato". Ma perché complicarsi la vita scegliendo uno fra gli open-world più ricchi della generazione? Beh, oltre alla passione, Jamal voleva "vedere fino a che punto il titolo potesse spingersi attraverso il modding, perché il RAGE (Rockstar Advanced Game Engine) è estremamente potente e palesemente sotto-sfruttato nei confini di GTA 5".

^La missione Lamar Down in 4K con NVE attivato.

Guardando il trailer è piuttosto evidente che l'operazione di NaturalVision Evolved sia andata ben oltre il classico lavoro di retexturing tipico del sottobosco del modding, pertanto abbiamo chiesto a Razed come avesse approcciato i modelli tridimensionali. Così abbiamo scoperto che "numerosi edifici di Los Santos sono stati rimodellati su NVE attraverso 3DSMax, OpenIV e CodeWalker". Si tratta di un'impresa poderosa, ritenuta necessaria perché "non ha senso limitare il potenziale creativo ed evitare territori inesplorati", scelta che ha portato Razed a sentire "di avere oggi più esperienza che mai".

Quello di NVE è un obiettivo praticamente impossibile da realizzare in assoluta solitudine. "Sono lo sviluppatore principale del progetto, ma ho anche un team. Il mio amico Robin aiuta con gli asset legati a texturing e modeling, mentre icelaglace da una mano con gli shader". "Sono molto felice di lavorare con altri, per una volta", ci ha poi detto Razed, poco prima di aggiungere che considera il modding "un hobby piuttosto che una carriera vera e propria", ma che gli "piacerebbe tantissimo lavorare in un ambiente professionale sviluppando software AAA, un giorno".

A questo proposito, eravamo curiosi di conoscere lo stato del sottobosco del modding, un universo parallelo a quello dello sviluppo tradizionale che, purtroppo, sembra non riuscire a trovare la trazione mediatica ed economica che meriterebbe, spesso passando inosservata agli occhi degli stessi devs.

^Una comparativa fra le ultime due versioni di NVE.

Secondo Razed, "la cosa più importante è che i membri della community si supportino a vicenda. Ci sono un sacco di discussioni non necessarie che portano spesso alla cancellazione di diversi progetti". È forse per questo che, racconta, "ci sono tanti modder con cui mi piacerebbe lavorare, ma spesso il sentimento non è ricambiato. Sono felice delle collaborazioni attuali, specialmente quella con Boris Vorontsov, creatore di ENB Series. Tralasciando questo punto, mi piacerebbe vedere più compagnie legate al mondo del gaming intente a supportare il lavoro dei modder".

Sono ormai cinque anni che vengono rilasciate nuove iterazioni di NaturalVision, ed Evolved sembra proprio essere la versione definitiva, un'opera capace di raggiungere un confine difficile da oltrepassare in futuro. Che sia un regalo di addio a GTA 5 da parte del suo modder più talentuoso? "Si tratta senza dubbio di un addio. Spesso sono stato sull'orlo di abbandonare, ma ho sempre trovato nuove ragioni per motivarmi; devo dire che i fan di NaturalVision sono stati la ragione principale per cui il progetto è rimasto attivo fino a oggi".

E poi? Finirà tutto con NaturalVision Evolved? Non c'è altro nel futuro di Razed? "In realtà sono molto curioso di scoprire se Cyberpunk 2077 riuscirà a far maturare attorno a sé una community di modder. Non vedo l'ora di provarlo!". Beh, che dire. Se i risultati dovessero essere gli stessi di NVE su GTA 5, speriamo proprio che ti piaccia al punto da invogliarti a moddarlo. Lunga vita alle mod!

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Redattore

Cresciuto a pane, cultura nerd e videogiochi, i suoi primi ricordi d'infanzia sono tutti legati al Super Nintendo. Dopo aver lavorato dentro e fuori dall'industry, č finalmente riuscito ad allontanarsi dalle scartoffie legali e mettere la sua penna al servizio di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Metroid Prime Trilogy per Switch ha una data di uscita?

Un rivenditore svedese avrebbe svelato la data di lancio.

Grand Theft Auto 5 Gratis su PC: Ecco tutte le risorse utili

Guida, consigli, Digital Foundry, recensioni: tutte le pagine da tenere sottomano.

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza