Power Rangers: Battle for the Grid sarà il primo picchiaduro a supportare il cross-play per 5 piattaforme

Un vero record.

Power Rangers: Battle for the Grid si prepara a diventare il primo picchiaduro a supportare il cross-play su 5 piattaforme diverse.

Il titolo sarà disponibile su Google Stadia come parte del pacchetto gratuito di giugno riservato agli abbonati Stadia Pro e presenterà la possibilità di sfidare gli utenti di Nintendo Switch, PC, Xbox One e PS4. La notizia è stata data tramite la pagina Twitter del gioco.

Solitamente i picchiaduro necessitano un forte netcode per sfruttare degnamente le funzioni online, e considerando che parliamo di un gioco con una base minore rispetto ai titoli più blasonati, bisogna riconoscere un grande impegno da parte degli sviluppatori.

Tornando a Google Stadia ed al suo pacchetto di giugno, gli utenti Pro avranno accesso (oltre al gioco oggetto di questa news) a Little Nightmares, Get Packed, Panzer Dragoon e Superhot.

Cosa ne pensate?

FONTE: IGN

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Street Fighter? E se vi dicessimo che tutto è iniziato pensando a Jackie Chan?

Il director del gioco originale Takashi Nishiyama ci racconta come è nata una leggenda.

WWE 2K Battlegrounds ha una data di uscita

Ecco quando il titolo arriverà su PS4, Xbox One, Switch e PC.

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza