'Ghostwire: Tokyo il progetto pi lungo a cui abbia mai lavorato' afferma il creatore di Resident Evil

"Prima di passare alla produzione completa ci abbiamo messo anni".

Dopo lo sviluppo di The Evil Within 2, lo studio di sviluppo Tango Gameworks è ora al lavoro su Ghostwire: Tokyo. Il leggendario sviluppatore di giochi horror e il creatore di Resident Evil, Shinji Mikami, sta lavorando come produttore nel progetto.

Durante una recente intervista, Mikami ha fatto luce su Ghostwire: Tokyo, in particolare focalizzandosi sul titolo. Mikami ha spiegato che le radici di Ghostwire derivano da un'idea che ha avuto l'ex director Ikumi Nakamura. In seguito, un piccolo team di sviluppatori ha iniziato a lavorare in modo più ampio al progetto. "Il team iniziale contava circa cinque persone e ci abbiamo lavorato per sei mesi. In seguito abbiamo esteso il gruppo a dieci persone e ci abbiamo lavorato per alcuni anni prima di passare alla produzione completa".

Mikami ha affermato che l'idea di Ghostwire: Tokyo era in circolazione da così tanto tempo che è probabilmente questo il progetto su cui ha lavorato per più tempo in tutta la sua carriera. Detto questo, ha anche chiarito di aver iniziato direttamente a lavorare sul gioco all'inizio del 2019.

Ghostwire: Tokyo non ha ancora una finestra di lancio, ma Pete Hines di Bethesda ha dichiarato all'inizio di quest'anno che il gioco doveva essere mostrato all'E3 2020 prima che l'evento venisse annullato a causa della pandemia da Coronavirus. Non ci resta quindi che aspettare notizie da Bethesda.

Fonte: Dualshockers

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza