Steam Game Festival e le sue demo gratis rinviati da Valve

Molto probabilmente per via delle recenti manifestazioni.

L'imminente Steam Game Festival, l'evento estivo di Valve previsto per il prossimo 9 giugno, ha subito un rinvio dell'ultimo minuto ed è stato posticipato di una settimana. Stando a quanto comunicato dalla compagnia, l'inizio delle celebrazioni è ora previsto il prossimo 16 giugno.

Per chi non lo sapesse, lo Steam Game Festival è un evento che Valve aveva organizzato in sostituzione dell'E3, cancellato per via del coronavirus. Sono previste demo giocabili a tempo limitato, beta, incontri con gli sviluppatori e molto altro. Sfortunatamente, dovremo aspettare un pochino di più per poter partecipare a questo importante avvenimento videoludico.

Sebbene Valve non abbia specificato i motivi che l'hanno spinta a rinviare il tutto, è molto probabile che sia dovuto ai recenti fatti di cronaca e al clima di proteste e manifestazioni del movimento Black Lives Matter, nato dall'omicidio di George Floyd da parte della polizia americana. In questo momento, gli occhi di tutto il mondo, specialmente del popolo della rete, sono puntati sull'indignazione e le richieste di uguaglianza della comunità afroamericana e Valve, con molta probabilità, non vuole deviare l'attenzione da questi argomenti così importanti.

Oltre a Valve, anche Sony, Electronic Arts e molti altri publisher hanno optato per rinviare i propri eventi digitali e lasciare spazio a voci più urgenti, mentre chi non aveva conferenze in programma, come Square-Enix ed Epic Games, ha manifestato la propria solidarietà con messaggi e donazioni.

steam_artwork

Cosa ne pensate? Ricordiamo che la Steam Game Festival estiva ora è prevista dal 16 al 22 giugno.

Fonte: Polygon

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza